Cultura e eventi

Pescara, presentate le iniziative del De Rerum Natura per Pineta dannunziana

Pescara. Il Convegno “La Riserva Naturale regionale Pineta dannunziana . Fra programmazione – pianificazione e nuovo modello di sviluppo” (7 novembre), il “Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume “(18 novembre) la mostra del fotografo naturalista finladese Hannu Hautala (26 novembre) e il “Birdgardening nella Riserva dannunziana” (2 dicembre) saranno gli appuntamenti cardini che il Consorzio De Rerum Natura dedicherà al rapporto diretto tra il Parco simbolo di Pescara e l’Aurum. A presentare le iniziative, che prenderanno il via il 7 novembre nella Sala Tosti dell’Aurumo c’erano oggi, in Sala Giunta, il Vicesindaco e Assessore al Verde, Gianni Santilli, il Direttore del Consorzio De Rerum Natura, Avv Patrizio Schiazza, il responsabile del Servizio Verde Pubblico e Parchi Ing Mario Caudullo e la dott.ssa Silvia Di Paolo, coordinatrice di educazione ambientale per la Pineta dannunziana.
Il responsabile del Verde Pubblico, Mario Caudullo ha spiegato che nell’ambito della gestione dei Fondi ordinari erogati annualmente dalla Regione Abruzzo alle varie Riserve, il Comune di Pescara, attraverso un progetto finalizzato, ha affidato il servizio di formazione e informazione ambientalistica al Consorzio De Rerum Natura, il quale ha avviato un impegno che va al di là delle attività quotidiane di cura e tutela dell’area verde.
I punti essenziali del progetto sono stati illustrati dal direttore del Consorzio, Avv. Patrizio Schiazza.
“Vogliamo che l’Aurum parli della Pineta e che la Pineta sia protagonista nella programmazione della pianificazione non solo dell’attività dell’Aurum ma della vita culturale della città perché è impossibile tutelare l’ambiente se non si ha consapevolezza dell’ambiente e dell’enorme tesoro che racchiude la pineta dannunziana: un vero scrigno di biodiversità e area di importanza ambientale strategica della città. In tale ottica abbiamo programmato una serie di convegni e iniziative per far conoscere alcuni aspetti importanti della gestione ambientale di una città. Il 7 novembre inizieremo con un convegno sulla programmazione urbanistica futura della Pineta dannunziana e quindi sulle azioni che si andranno a realizzare sul sistema complesso che è la città di Pescara. Il 18 novembre ci confronteremo sui “Contratti di Fiume”, per parlare dei modelli di rinaturalizzazione e riqualificazione con occhio specifico al fiume Pescara che attraversa la città. Il 26 novembre sarà inaugurata la mostra di uno dei più conosciuti fotografi naturalisti del Mondo, Hannu Hautala alla presenza di funzionari dell’Ambasciata Finlandese in Italia, mentre il 2 dicembre parleremo del “Birdgardening”, un progetto con il quale permetteremo ai ragazzi di osservare la fauna avicola del Parco guardando (non visti) da particolari vetri di casette per uccelli.
La dott..sa Di Paolo ha sottolineato che è stato creato un percorso formativo inviato a tutte le scuole di Pescara mentre si sta lavorando al progetto della prima scuola nel Bosco dell’Abruzzo (e forse d’Italia) per permettere ai ragazzi di vivere anche l’educazione scolastica al contatto con la Natura.
Il Vicesindaco Gianni Santilli ha infine evidenziato il lavoro di monitoraggio continuo che viene effettuato dagli addetti del Servizio Parchi Pubblici, un lavoro che permette di avere le aree verdi sempre pulite e fruibili dai cittadini.

Related posts

Marcozzi replica a Legnini

admin

San Giovanni Teatino, truffe on line: arrestato 31enne

admin

Fabrizio Di Stefano: “Decreto in Commissione, bisogna far sentire forte la voce dell’Abruzzo”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy