Sport

Grande cuore del Real Giulianova, ma con la Sangiustese termina 0-0 VIDEO

Giulianova. Non basta una grande prestazione al Real Giulianova per avere la meglio sulla Sangiustese: la squadra guidata dal Federico Del Grossoha creato gioco e occasioni nell’arco dell’intero match senza però riuscire a capitolare, nella ripresa i giallorossi si sono visti salvare un gol sulla linea di porta da Patrizi ed hanno reclamato un penalty. La Sangiustese ha centrato un palo ad inizio gara, dopodiché si è vista solo in sporadiche circostanze. Per i giuliesi rimane comunque un punto che muove la classifica, ma sta comunque stretto per la prestazione offerta.

La cronaca
Parte bene il Real Giulianova, ma al 6’ occasionissima per la Sangiustese: Proesman prolunga in verticale per Mingiano che con un diagonale prende la parte interna del palo. Al 16’ su un disimpegno sbagliato dei padroni di casa ne approfittano i rossoblu, su Romano provvidenziale intervento di Gueye che interviene in scivolata spazzando in fallo laterale. Al 20’ primo affondo del Real Giulianova con Fioretti che riceve un appoggio e con una sciabolata attraversa lo specchio della porta con la sfera che termina di poco sul fondo. Al 23’ su un pericoloso traversone di Di Paolo dalla sinistra si rifugia in angolo Patrizi. Al 29’ Dolce suggerisce per Fioretti che da ottima posizione lambisce il palo. Poco dopo Barlafante, su un disimpegno errato di Chiodini si defila troppo e manda alto. Al 33’ sponda di testa di Barlafante per Fioretti che a tu per tu con Chiodini si fa ribattere la conclusione.
Nella ripresa al 6’ Barlafante raccoglie un rimpallo, il suo rasoterra si spegne sul fondo. All’8’ ottimo controllo di Ramku sulla destra, mette in mezzo per lo stesso Barlafante che sfiora la traversa. Al 14’ Fioretti riceve in verticale e dal limite lambisce il montante. Al 24’ da posizione defilata lo stesso numero 9 giallorosso manda alto. A 27’ su una conclusione di Di Paolo, Patrizi salva quasi sulla linea di porta, sulla ribattuta Fioretti manda alto. Al 30’ si rivede la Sangiustese con Pezzetti in area che prende la parte esterna della rete. Poco dopo il Real Giulianova reclama per un presunto mani in area sugli sviluppi di un corner. Al 35’ tentativo velleitario del subentrato Palladini, para senza problemi Bifulco. Al 42’ Balducci mette in mezzo per Fioretti, non fortunato nel doppio tentativo.

 

Le dichiarazioni dei due tecnici
Federico Del Grosso (allenatore Real Giulianova): “Siamo stati sfortunati, però devo dire bravi ai miei ragazzi, sotto il punto di vista della prestazione non posso rimproverargli nulla. I primi 20 minuti abbiamo fatto un po’ di fatica, eravamo un po’ timidi, abbiamo sentito la partita con la Sangiustese, poi ci siamo messi un po’ a posto e la prestazione è stata più che positiva, peccato che non abbiamo concretizzato quelle tre o quattro occasioni avute con cui potevamo vincere la partita. Il mercato di dicembre? Questo è un discorso che faremo io, il presidente e lo staff, dovremo valutare alcune situazioni, al momento sono contento dei miei ragazzi e sono orgoglioso di allenare questa squadra. Fioretti? Ha fatto una gran partita, ha fatto parecchi sacrifici, ho visto Barlafante e Fioretti questa volta lavorare vicini e in questo modo credo che abbiamo creato diverse situazioni sugli esterni. Purtroppo è mancata la finalizzazione, ma non facciamo alcun dramma anche se quelle palle gol vanno concretizzate”.
Stefano Senigalliesi (allenatore Sangiustese): “Dopo il palo noi non ci siamo spenti, secondo me ci ha spento un po’ il Real Giulianova, tutto l’ambiente, loro si vedeva che avevano qualcosa in più sotto il punto di vista della spinta, perché era tutto un ambiente che ci credeva in questa vittoria. Venire a Giulianova non era facile come andare al mercatino, c’è un pubblico che, anche se non è numerosissimo come in passato, spinge molto. Poi secondo me il Giulianova ha delle individualità con delle grandi qualità, ha il collettivo, è ben organizzato e per noi è stato molto difficile, però noi siamo stati bravi a lottare e a mettere tutto ciò che avevamo e nel momento in cui potevamo costruire il gioco e ripartire lo abbiamo fatto bene. Ci è mancata continuità di gioco, ma è una nostra pecca di quest’anno, abbiamo perso personalità, poi è normale che avendo dei giovani in squadra si paga qualcosa sotto questo aspetto. I nostri obiettivi? Abbiamo commesso degli errori in passato, siamo andati oltre il nostro limite e tutti pensano che la Sangiustese sia una società da temere per i primi posti. Anche oggi abbiamo dimostrato di essere tutta un’altra squadra, abbiamo degli obiettivi totalmente diversi, dobbiamo rincorrere con molta calma e con molta attenzione i risultati”.

Tabellino
Real Giulianova: Bifulco, Ferrini, Di Paolo, Ramku (22’ st Cipriani), Gueye, Diamoutene, Fazzini (28’ st Vitelli), Dolce, Fioretti, Balducci, Barlafante A disposizione: Di Piero, D’Antonio, Polletta, Moi, Castiglia, Bardeggia, Forcini Allenatore: Del Grosso
Sangiustese: Chiodini, Zannini, Orazzo (22’ st Basconi), Scozamiglio, Mengoni, Patrizi, Pezzetti (31’ st Manari), Palladini, Mingiano (17’ st Pomiro), Proesman, Romano (11’ st Paladini) A disposizione: Raccio, Bambozzi, Doci, Cerbone, Amabile Allenatore: Senigalliesi
Arbitro: Moretti (sezione di Valdarno)
Assistenti: Raccanello (sezione di Viterbo) e D’Alessandris (sezione di Frosinone)
Marcatori: nessuno
Ammoniti: Ramku, Fioretti, Diamoutene (RG) Romano, Pezzotta, Proesman, Chiodini (S)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 1’ pt 4’ st, angoli 5-0 per il Real Giulianova

Related posts

Pallamano: Ogan Pescara inarrestabile, 45-33 al Chieti e ancora primato in Serie B

redazione

Di Donato convocato per il Raduno Territoriale dell’Area Centro della Rappresentativa Serie D Under 18

redazione

Acqua&Sapone Unigross, vittoria sofferta. L’Aniene tiene fino alla fine contro la capolista: 6-7

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy