Cultura e eventi

Montesilvano, Comardi su Tari: “Niente tariffa per le start up per i primi due anni”

Montesilvano. Nel pomeriggio il Consiglio Comunale ha approvato le nuove tariffe Tari, all’unanimità dei presenti. «Per l’anno 2017 abbiamo lasciato invariate le tariffe relative ai rifiuti, per le utenze domestiche, conservando così la riduzione applicata già lo scorso anno, rispetto alle annualità precedenti». Il pagamento verrà diluito in 5 rate, dunque una in più rispetto allo scorso anno, che dovranno essere versate entro il 31 maggio, il 31 luglio, il 31 agosto, il 30 settembre e il 30 novembre.
Nella delibera sono state confermate anche le categorie che potranno usufruire di alcune agevolazioni, mediante un budget che è stato innalzato a 100.000 euro. «In merito alle utenze non domestiche, invece la principale novità – spiega ancora la Comardi – riguarda le start up. Abbiamo voluto agevolare le nuove attività imprenditoriali che nei primi due anni saranno esentate totalmente dal pagamento della tariffa, introducendo un budget complessivo di 20 mila euro». Non verranno inclusi in tale esenzione, su emendamento del Movimento 5 Stelle, locali con giochi d’azzardo o slot machine, e ancora locali notturni o centri massaggi, come proposto dal Pd. «Un secondo aggiornamento riguarda la possibilità, per le utenze non domestiche con tributo superiore a 10 mila euro, di una rateizzazione di 8 mensilità, a partire dal 31 maggio e su richiesta».

Related posts

Dal 18 al 26 settembre di museo in museo in compagnia dei Solisti Aquilani Duo

redazione

Turkish Airlines accoglie i passeggeri all’Istanbul Airport con una collezione d’arte moderna

redazione

Proger Chieti, battere Treviglio per allungare la serie e allontanarsi dal fondo classifica

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy