Cronaca

La Tua rimane a Chieti e investe sul territorio con strutture moderne, efficienti e performanti

Chieti. Questa mattina il Sindaco Umberto Di Primio e il Presidente della Società di Trasporto Unico Abruzzese, Gianfranco Giuliante hanno illustrato alla Stampa le iniziative che TUA compierà sul territorio dopo la dismissione dell’attuale sede a causa di motivi tecnico-strutturali.

A seguito del bando emanato dalla Società di Trasporto per individuare un locale a Chieti che possa ospitare la sede della Società dopo la dismissione dei locali ove attualmente opera, il presidente Giuliante ha annunciato che sono pervenute due manifestazioni d’interesse nella zona di Chieti Scalo. Nei prossimi giorni verranno analizzate le proposte tecnico-economiche.

“Si smentisce in maniera chiara che la Società TUA volesse lasciare Chieti” ha detto il Presidente Giuliante.

«Ciò che la Società di Trasporto Pubblico attuerà in Città – hanno spiegato il Sindaco Di Primio e lo stesso Presidente Giuliante – andrà ad intersecarsi con un progetto più ampio portato avanti dall’amministrazione comunale ovvero la ridefinizione del sistema della mobilità, la progettazione della funivia in fase di approvazione e in grado di collegare la parte bassa della città e il terminal di via Gran Sasso, il rifacimento dello stesso Terminal Bus a carico di Tua, il rifacimento della nuova Scala Mobile e l’ascensore di Largo Barbella».

“Stiamo costruendo un sistema integrato del sistema pubblico che darà alla nostra città una immagine positiva e proiettata verso il futuro” ha commentato il Sindaco Di Primio.

Related posts

Filca-Cisl Chieti: “Mancato rispetto dei diritti dei lavoratori da parte Società Autostrade e delle Società appaltatrici, operai fanno vertenza e chiedono intervento dell’ispettorato del lavoro”

redazione

Industria: cosmetica (15 mld dieuro) “sorpassa” quella del vino (1,9 mld di euro) VIDEO

admin

Sorpresi dopo aver rubato benzina da uno scooter: arrestati

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy