Sport

Colormax Pescara – Kaos Mantova 4-4

Pescara. Mister Palusci fa di necessità virtù considerando le assenze di Morgado squalificato, Fabinho infortunato e Leandro tesserato solo nella giornata di oggi. Molto possesso palla per i lombardi ma a sbloccare la gara è la Colormax dopo 6 minuti è già sul doppio vantaggio. Ripartenza di Dall’Onder che serve Misael che con un gran sinistro infila all’incrocio dei pali, due minuti più tardi è ancora il brasiliano a sporcare sotto porta il tiro di Ferreira. Ancora Colormax in avanti che ha subito l’occasione di triplicare le marcature ancora con lo scatenato Misael ma questa volta è la traversa a negargli la gioia del gol. A metà primo tempo si fa vedere anche il Mantova con Gabriel ma è attento Mazzocchetti a mettere in angolo. A cinque minuti dalla fine del primo tempo vicino al gol anche il Kaos Mantova con Dimas che colpisce il palo. Fine primo tempo di sofferenza per la Colormax complice le poche rotazioni a diposizione di mister Palusci. Spinge il Kaos che a due minuti dalla fine accorcia le distanze con la rete di Zonta direttamente da calcio di punizione.

La ripresa non parte con il giusto piglio per la Colormax che dopo due minuti subisce la rete del pareggio con Leleco che prima salta Dall’Onder e poi rasoterra trafigge Mazzocchetti. Si fa rivedere la Colormax che ci prova con Misael ma la mira risulta imprecisa. Così ad approfittarne è il Kaos Mantova che approfitta di una disattenzione dei biancazzurri e vanno in vantaggio con Cabeça che con un gran destro infila Mazzocchetti sotto l’incrocio.

Il Mantova dopo la rete del vantaggio abbassa la pressione sui giocatori di Palusci che tornano a farsi pericolosi dalle parti di Ricordi in un paio di circostanze ma l’estremo lombardo è bravo ad opporsi. Ma a Coco e compagni sono ancora fatali gli errori individuali come quello che porta alla rete del 2 a 4 nuovamente ad opera di Cabeça che si fa trovare solo sul secondo palo.

La Colormax ci prova con il portiere di movimento e dopo un paio alcuni tentativi è Coco ad accorciare le distanze ben servito da Parra. Meriterebbe il pareggio la Colormax per quanto visto oggi sul parquet del Palarigopiano. Pareggio che arriva ad un minuto dalla fine con Coco che approfitta della disattenzione del portiere del Mantova e infila in rete.

Nell’ultimo minuto è il Mantova a provarci con il portiere di movimento ma il Colormax questa volta è attento e con Mazzocchetti addirittura va vicino al gol con un tiro dalla propria porta salvata sulla linea.

COLORMAX PESCARA – KAOS FUTSAL 4-4 (PT 2-1)

COLORMAX PESCARA: 1 Mazzocchetti, 5 Galliani, 6 Pietrantuono, 7 Andre Ferreira,9 Papalinetti, 10 Misael, 12 Dall’Onder, 14 Parra, 18 Schmitt, 19 Pieragostino, 20 De Luca, 21 Ferraioli, 23 Scarinci, 99 Santacroce. All. Palusci

KAOS MANTOVA: 1 Fontaniello, 5 Leleco, 6 Kyotola, 7 Michelotto, 8 Carvalho, 11 Bueno, 13 Parrel, 14 Di Guida, 15 Salas, 16 Gumeniuk, 77 Dimas, 97 Gabriel, 98 Prado. All. Milella

ARBITRO: Federico Beggio (Padova), Daniele Borgo (Schio), Domenico Marchetti (Lanciano).

CRONO: Davide Sallese (Vasto)

MARCATORI: Misael (C) 3’45’’, 5’43’’, Cabeça (K) 17’33’’ Pt. Leleco (K) 01’01’’, Cabeça 4’18’’, 10’45’’(K), Coco (C) 16’33’’, 18’53’’

AMMONITI: Coco (C), Misael (C),

ESPULSI:

NOTE:

Related posts

Novanta secondi fatali: Tombesi eliminata

redazione

La Sieco non si rialza. A Cuneo arriva una sconfitta in tre set

redazione

Il Chieti Calcio Femminile pareggia in casa contro il Catania

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy