Cultura e eventi

Al via la terza edizione del Premio Federico Caffè

Pescara. Prende il via la terza edizione del Premio “Federico Caffè” organizzato dall’Università della LiberEtà “Federico Caffè”, in collaborazione con lo SPI-CGIL di Pescara, dedicato alla memoria di Giuliano Colazilli, appassionato dirigente della Cgil e dello Spi dell’Abruzzo, cofondatore dell’Università, deceduto il 14 maggio 2016.
Il Premio è riservato alle studentesse e agli studenti dell’ultimo anno delle Scuole Secondarie di secondo grado, delle Regioni Abruzzo, Molise e Lazio. I partecipanti possono concorrere come singoli o attraverso lavori di gruppo.
Con questo concorso l’Università della LiberEtà, intitolata al professor Federico Caffèintende ricordarne ed onorarne la memoria e invitare le nuove generazioni a conoscere e approfondire la straordinaria ricchezza di pensiero, di azione e di testimonianza del grande economista pescarese.
Il regolamento prevede che i partecipanti dovranno elaborare la stesura di un saggio sul tema:
Non ci si può rassegnare “all’idea che un’intera generazione di giovani debba considerare di esserenata in anni sbagliati e debba subire come fatto ineluttabile il suo stato di precarietà occupazionale”.
I lavori devono essere prodotti in max 15 pagine e minimo 10, in formato A4, con almeno 30 righe, con i dati dell’autore – nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo e-mail e dovranno essere inviati entro il 20 marzo 2020, in formato PDF, all’indirizzo e-mail, ulefedericocaffe@gmail.com
È prevista la realizzazione di una apposita Antologia, che costituirà il catalogo del Premio, con le graduatorie e la riproduzione di tutte le opere premiate.
Sono previsti 5 premi da 500 euro cadauno.
La commissione giudicatrice del Premio è presieduta dal prof. Mario Tiberi ed è composta dai proff. Pierluigi Ciocca e Giuseppe Mauro, dalla prof.ssa Giovanna Leone (nipote prof. Caffè), dai dott. Giuseppe Amari e Silvestro Profico, dai proff. Fernando De Lellis e Lucio Scenna, Oscar Buonamano (vice Presidente Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo), da Giacomo D’Angelo della Università “F. Caffè” e da Paolo Castellucci dello Spi-Cgil.
Nell’ambito di questa edizione del Premio sono previsti tre incontri con gli studenti con questo calndario:
21 novembre 2019, ore 11:00
Istituto d’Istruzione Superiore Alessandro Volta
Costantino Felice
Sul modello di sviluppo abruzzese: dinamiche e protagonisti

2 dicembre 2019, ore 11:00
Istituto Tecnico Statale Aterno-Manthonè
Maria Alessandra Rossi
Intelligenza artificiale, automazione e futuro del lavoro
16 gennaio 2020, ore 11:00
Liceo Scientifico Galileo Galilei
Mario Tiberi, L’edificazione dell’Europa è un’opera di largo respiro che richiede soprattutto l’entusiasmo dei giovani
Gli incontri saranno coordinati da Oscar Buonamano.
La cerimonia di premiazione si terrà il 5 aprile 2020 alle ore 11:00 presso l’aula magna del Liceo Artistico Coreutico Musicale Misticoni-Bellisariodi Pescara.

Related posts

Francavilla, presentata la 5° edizione dello Sport Fitness Festival

admin

Centri di ricerca ancora allo sbando, il M5S chiede una programmazione credibile

admin

Stefano Fatone di Brescia vince la 33a Cronoscalata ciclistica di Civitella Alfedena

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy