Politica

Workshop degli Appennini, Febbo: “Grande successo di entusiasmo e di presenze”

L’Aquila. Grande partecipazione ed entusiasmo si è registrato al primo Workshop degli Appennini svoltosi a L’Aquila dal 14 al 17 novembre organizzato dall’Assessorato al Turismo della Regione Abruzzo coadiuvato dal Distretto Turistico Montano del Gran Sasso dalla DMC Gran Sasso L’Aquila e Terre Vestine e DMC Gran Sasso Laga.

“La montagna abruzzese – dichiara l’assessore al Turismo Mauro Febbo – rappresenta da sempre un brand turistico forte ed attrattivo. Questo governo regionale nella prossima programmazione continuerà ad investire per promuovere e valorizzare le sue peculiarità. Infatti i tour operator e giornalisti provenienti da tutta Italia ed Europa (Francia, Germania, Gran Bretagna, Austria, Olanda, Polonia e Repubblica Ceca) hanno potuto fare esperienza di vacanza attiva vistando montagna, borghi, turismo esperienziale, natura, cultura, arte, riserve naturali e parchi dell’Abruzzo appenninico”.

Gli Educational tour sono stati organizzati e curati sapientemente da quattro agenzie di incoming abruzzesi: Abruzzo Aquilano (L’Aquila), Bikelife (Pescara), Vivere Italia by Turismo & Dintorni (Montesilvano) e Wolftour (Penne), con l’obiettivo di far vivere percorsi esperienziali nei vari territori dell’area del Gran Sasso e Monti della Laga.

Altro appuntamento degno di nota è stato il Convegno “Forum degli Appennini”, organizzato in partnership con Legambiente che ha visto il coinvolgimento di stakeholders abruzzesi e provenienti dalle altre regioni italiane della dorsale appenninica. Per i giornalisti presenti è stato organizzato, invece, un Press Tour in collaborazione con l’Abruzzo Film Commission, nei luoghi del cinema. Strutturato come uno storytelling delle località più importanti che sono state teatro di pellicole di successo, il tour guidato dal Prof. Piercesare Stagni ha toccato le località che sono state teatro di pellicole di successo.

Infine, la giornata di sabato presso il Palazzo dell’Emiciclo è stata una grande occasione commerciale per l’area del Gran Sasso dove più di 100 operatori hanno avuto l’opportunità di confrontarsi in incontri con i tour operator e di vendere direttamente i propri prodotti turistici in base ai diversi target e tipologie di viaggio.

Related posts

Francavilla, presentato il programma estivo con tanti grossi nomi e novità VIDEO

admin

Pescara, le opere di Nicola Cusano al Mediamuseum

admin

Febbo: “Invertire la rotta e puntare sul turismo”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy