Cultura e eventi

Al via la Stagione Ragazzi del Teatro Tosti di Ortona

Ortona. Una rassegna di quattro spettacoli ideata dalla Compagnia dell’Alba con l’obiettivo di soddisfare e sviluppare al meglio l’interesse degli spettatori più giovani. Quattro spettacoli che vogliono essere un’occasione di crescita, sotto forma di emozione. Tante tematiche, idee e linguaggi per far diventare attenti spettatori i bambini: un’occasione da non perdere per chi vuole far disconnettere i bimbi dal virtuale per farli immergere in un luogo, come quello del teatro, dove il proprio figlio può sperimentare la relazione dal vivo. Dopo la prosa, prende, quindi, il via anche la Stagione Teatro Ragazzi 2019/2020 del Teatro Tosti di Ortona. In ogni appuntamento, a partire dalle 16.30, ci saranno le sorprese curate dai professionisti della “Francesco Di Tullio Eventi”. Sono 4 gli spettacoli previsti, ogni domenica alle 17.30. Sette euro il costo del singolo biglietto, ma per quest’anno è prevista la novità della formula abbonamento a 24 euro. Il primo appuntamento è per domenica 1 dicembre, alle 17.30, con “Cenerentola in bianco e nero” proposto dalla Compagnia “Proscenio Teatro” di Fermo, la regia è di Marco Renzi, in scena Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari. Ad accogliere i giovani spettatori un teatro allestito per la magica festa del Natale. Lo spettacolo racconta fedelmente la vicenda, attraversando i momenti più cari e noti al pubblico di ogni età, ci sarà in scena Cenerentola in carne e ossa, col suo vestito sporco di cenere e con quello sfavillante con cui si presenta alla festa, ci sarà il Principe, la scarpetta abbandonata e tutto il resto. Non mancheranno, pupazzi animati, situazioni divertenti e coinvolgimento diretto del pubblico, anzi, sarà proprio quest’ultimo a decidere quale dei due finali è più gradito, lo farà con una regolare votazione, alzando il foglio che gli verrà consegnato all’ingresso, nella parte bianca o in quella nera. I prossimi appuntamenti sono: il 12 gennaio, alle 17.30, con la compagnia “I guardiani dell’oca” che presentano lo spettacolo “Robin Hood nel castello di Nottighan”, a seguire il 9 febbraio con “La Contrada/Teatro stabile” di Trieste che metterà in scena “La bella e la bestia” per finire il 15 marzo con “La gabbianella e il gatto”, dal racconto di Louis Sepulveda, proposto dall’Accademia dello spettacolo di Ortona. Prenotazioni, acquisto biglietti e sottoscrizioni abbonamenti al botteghino del Teatro Tosti aperto martedì, mercoledì e venerdì dalle 18 alle 20 e il giovedì e il sabato dalle 10.30 alle 13. Info allo 085.4212125.

Related posts

Chieti, concerto spettacolo al Chiostro Vico

redazione

Il Pescara saluta il direttore sportivo Luca Leone

admin

Assunzioni, nuovi bandi per esperti tecnici in Regione

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy