Cronaca

Chieti, sala scommesse priva di licenza: denunciato il responsabile

Chieti. Nella decorsa giornata, personale della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, insieme a quello dei Monopoli di Stato, ispezionando alcuni locali per la raccolta delle scommesse, accertavano che una sala sita in questo capoluogo era sprovvista di licenza del Questore, come previsto dall’articolo 88 Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza.
Per tale reato il responsabile veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria di Chieti oltreché sanzionato amministrativamente per la presenza non consentita di alcuni minorenni.
L’operazione si inserisce in una programmata attività di prevenzione e repressione del gioco illegale, disposta dal Questore BORZACCHIELLO in attuazione di specifiche direttive nazionali che vedono impegnati nella provincia di Chieti equipaggi di tutte le forze di polizia e dei Monopoli di Stato per la prevenzione e repressione dei giochi illegali, la tutela dei minori ed il contrasto alla ludopatia.
Nel corso del 2019, la Divisione Amministrativa della Questura di Chieti, ha ispezionato nella provincia 25 esercizi di giochi scommesse e video lottery denunciando 8 titolari sprovvisti di licenza di polizia.

Related posts

Pescara, Cuzzi su commercio: “Per cambiare in meglio servono idee e proposte”

admin

“Economia del mare, portualità e logistica integrata”, proseguono gli incontri a Chieti

admin

Digitalizzazione delle PMI: le aziende abruzzesi si aprono all’e-commerce

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy