Economia

Riccardo Padovano su commercio natalizio a Pescara

Pescara. “Pescara con il vestito della festa è riuscita a coinvolgere tanti turisti e a rispondere come si doveva con tanta gente in centro per lo shopping nei giorni delle festività natalizie”. Così il vice presidente della Confcommercio di Pescara Riccardo Padovano che plaude alle iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale e dall’assessorato al Turismo nel centro commerciale naturale cittadino: “Avevamo sperato che questa nostra città per le feste di Natale fosse riuscita a truccarsi di eventi che potessero favorire una maggiore presenza di persone e soprattutto turisti, per gli acquisti natalizi, e debbo dire che, vivendo a Pescara, ho potuto vedere e toccare con mano le tante persone che sono venute a fare acquisti. Grazie ai nostri suggerimenti come associazioni di categoria e alla collaborazione di tutti, devo dire con orgoglio che Pescara ha risposto alla grande, rispondendo da par suo alla concorrenza dei grandi Centri Commerciali. E per far fronte alla grande distribuzione bisogna fare quello che è stato fatto quest’anno, con l’organizzazione di iniziative, eventi, mercatini, luci, luminarie, affinché la nostra città si riempia anche di molti turisti. Far si che chi sta in vacanza in montagna a Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo, sulla Maiella e anche nel confine teramano, possano durante il loro soggiorno poter venire nella nostra città per fare acquati, ma anche trascorrere una giornata di divertimento a Pescara. Se si fa qualcosa si raccolgono i risultati. Solo chi non fa nulla non sbaglia. In questo Natale – ha aggiunto Padovano – credo però che non siano stati commessi errori. Che si sia lavorato con intelligenza per rendere la nostra città più bella e accogliente, considerando che oggi i fondi a disposizione degli enti sono sempre più ridotti. Devo riconoscere che le attrazioni del centro hanno colto nel segno. La casa di Babbo Natale sul molo ha poi colto nel segno con la raccolta di una tonnellata e mezza di generi alimentari e questo è stato bello. Abbiamo visto la madonnina illuminata. Le strade addobbate. Pescara in questo Natale ha brillato come una bella signora truccata. E tutto questo in vista di Capodanno e della Befana con altre attrazioni e divertimenti. Il Natale 2019 ci ha detto che quando si lavora con oculatezza, i risultati si raccolgono, e questo grazie alla collaborazione di tutti gli enti, le associazioni, i portatori di interesse. Quando si fa un gioco di squadra, si vince. Noi come Confcommercio siamo orgogliosi di aver collaborato. Siamo stati critici anche in passato quando abbiamo visto cose che non andava, ma abbiamo oggi e ieri collaborato per il bene di Pescara. L’assessore Cremonese è stato un bravo interlocutore, ma non possiamo fermarci. Voglio anche dire però che per esempio, sulle aree di risulta ci sono file di auto interminabili. Quando la Confcommercio sostiene che ci vogliono parcheggi multipiano, non lo dice per caso, ma perché capisce che se nella città ci sono agevolazioni per poter anche lasciare l’auto, le persone vengono. Il progetto sulle aree di risulta, lo dico come Confcommercio, va rivisto da capo. Occorre rimettersi attorno ad un tavoloper vedere e capire cosa fare per poter trasformare questa area, senza perdere i finanziamenti. Se non ci fosse stata l’area di risulta, dove avrebbero le persone parcheggiato le auto. Grazie invece a queste aree a ridosso della stazione le persone sono venite in centro e hanno parcheggiato le loro auto. Migliaia e migliaia di persone sono venute in centro grazie anche alla presenza di questo grande spazio. Gli esercenti hanno registrato un amento di presenze e affari rispetto agli anni scorsi. È questo il termometro anche dello stato di salute di una città che vive di turismo, servizi e terziario. Lavoriamo – conclude Padovano – ora tutti insieme per far si che questa città diventi ancora più bella e accogliente. L’ Amministrazione Comunale sta facendo la sua parte, e allora con tutti i soggetti preposti, attorno ad un tavolo, già da domani possiamo continuare a collaborare per raccogliere altri risultati per una Pescara ancora più bella”.

Related posts

Crisi Covid-19: boom delle vendite online

redazione

Associazione dei Ristoratori di Positano: “I protocolli vigenti non permettono di riaprire… Non per questo ci fermiamo!”

redazione

Imprese e Sindacati: “Bene Conte sull’alta velocità tra Roma-Pescara, infrastruttura centrale del corridoio Tirreno.Adriatico”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy