Economia

I primi sei mesi di gestione del nuovo CdA di TUA: risparmi per 3 milioni di euro, investimenti e prospettive per il 2020

Pescara. A sei mesi dalla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione di Tua Spa – 28.06.2019 -, particolare attenzione da parte del nuovo management è stata posta all’ottimizzazione dell’esercizio, in particolare al trasporto su gomma. Dal mese di luglio 2019 si è registrato, infatti, un risparmio a regime di circa 3 milioni di euro.

Nei primi 182 giorni di gestione Giuliante sono stati acquistati altri 46 bus, in consegna a partire dal mese di gennaio 2020, che si aggiungono ai 18 già consegnati negli ultimi mesi e già in esercizio. L’introduzione di nuovi veicoli contribuisce, in modo tangibile, ad un rinnovo generale del parco mezzi e ad abbassare l’età media degli stessi.

Investimenti anche sul versante ferroviario: il nuovo CDA ha opzionato due nuovi elettrotreni da utilizzare per il trasporto pubblico locale aderendo alla gara con Ferrovie Nord Milano: ciò ha permesso di ridurre i costi d’acquisto e i tempi di consegna dei treni che entreranno in servizio entro il 2021. Questo investimento garantisce una serie di benefici per la collettività in termini di ottimizzazione del servizio e maggiore disponibilità di treni in circolazione.

Cost reduction, ottimizzazione della logistica e sicurezza sono invece i principali risultati ottenuti con l’ottimizzazione e la risistemazione delle sedi produttive. A Chieti è stato chiuso il vecchio deposito e si è proceduto a sottoscrivere il nuovo contratto che vedrà realizzata una nuova e funzionale sede nei primi mesi del 2020; questo nuovo investimento permetterà risparmi di oltre il 50 per cento rispetto alla situazione precedente. A Pescara, invece, si stanno unificando le officine e si sta procedendo al ripristino della carrozzeria che di contenere i costi di riparazione dei mezzi grazie all’impiego di professionalità interne.

Le altre sedi regionali di Tua, inoltre, sono state oggetto di lavori di adeguamento alle nuove normative in materia ambientale e di sicurezza che in passato avevano creato non pochi problemi anche di natura giudiziaria.

Nei primi sei mesi di nuovo corso Tua Spa sono state conseguite certificazioni di sicurezza e ambientali.

Importanti azioni sono state messe in atto per la tratta Giulianova-Teramo-L’Aquila-Roma; il servizio è stato garantito e si è proceduto ad una ristrutturazione della linea stessa.

Dal punto di vista delle società partecipate come Sangritana Spa, nell’ultimo semestre sono state completate tutte le attività di conferimento necessarie.

Sul versante tecnologico, Tua Spa ha lanciato l’applicazione “TUAbruzzo”, soluzione che garantisce di aumentare i ricavi da traffico e ridurre i costi di distribuzione, consentendo una capillare vendita dei titoli di viaggio ed una serie di vantaggi tangibili per gli utenti quali lo snellimento dei processi di gestione biglietterie, la digitalizzazione dei processi di vendita, ma anche una maggiore facilità di acquisito dei titoli di viaggio, l’aumento della capacità informativa all’utenza e minori file in biglietteria.

“Il nuovo CdA è stato nominato a fine giugno e si è messo subito all’opera – ha dichiarato il presidente Gianfranco Giuliante – con le attività avviate, ma anche con tante varianti di natura amministrativa e organizzativa che dovevano essere messe in atto per invertire certe tendenze. Non dimentichiamoci – ha sottolineato il presidente Giuliante – che quest’amministrazione ha posto particolare attenzione agli investimenti sia su gomma che su ferro, oltre che alla logistica delle sedi produttive eliminando alcune distorsioni e puntando sugli aspetti della sicurezza per i nostri lavoratori e per l’ambiente. Un altro punto importante è rappresentato dall’innovazione tecnologica con la creazione dell’app per acquistare i biglietti, consultare gli orari ed essere aggiornati in tempo reale su tutti i servizi di Tua. Decisivi in prospettiva di efficientamento delle attività – ha concluso Giuliante – sono i servizi full service che consentono di ottenere un risparmio dei costi in quanto le aziende fornitrici dei mezzi acquistati da TUA garantiscono anche il servizio di manutenzione, assistenza ai mezzi e gestione dei servizi tecnologici, pur mantenendo un sistema interno di prono intervento sulla flotta esistente”.

Related posts

Adrilog Academy: formazione e crescita professionale

redazione

Riccardo Padovano su evento riguardante il Super Bonus 110%

redazione

Un nuovo strumento per favorire l’accesso al credito

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy