Sport

Serie C e un anno…sociale. È quello volto al termine per la C

Firenze. Con i suoi 60 club ha realizzato quasi 500 iniziative di solidarietà in campo, sugli spalti, negli ospedali e nelle strutture che ospitano anziani. L’area progetti sociali è seguita, in particolare, da Gaia Simonetti.

Un anno che ha visto negli stadi più tifosi e anche tifose speciali come nonna Ilde con i suoi cento anni, compiuti nella stessa data e anno di fondazione della sua squadra del cuore, la Reggiana.

Sono 28 gli anni, appena compiuti, del progetto delle adozioni a distanza dei club di C con il supporto della Caritas Children Onlus per un totale di 126 bambini e bambine.

Sono stati oltre 400 i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato alla giornata della legalità a Somma Vesuviana, promossa dalla Lega Pro e dal comune locale, in ricordo del vicebrigadiere Cerciello Rega.

Restano impresse le immagini degli oltre 1.000 nonni negli stadi di C con i nipotini per il turno di campionato dedicato a loro.

Related posts

Eccellenza, Spoltore – Amiternina 4-0

redazione

Pescara, l’assessore Martelli su riapertura impianti sportivi e ‘Lo Sport non va in Vacanza’

redazione

Amatori Pescara, Luigi Cefaratti allunga le rotazioni di coach Marco Verderosa

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy