Politica

Esondazioni Fosso Grande, Pettinari: “La giunta cala la maschera”

L’Aquila. “Oggi la Regione ha calato la maschera, i cittadini di Villa Raspa e i comitati di Fosso Grande, vittime delle esondazioni del canale, possono mettersi l’anima in pace perché in Regione Abruzzo nessuno ha intenzione di fare nulla”.
E’ durissimo il commento del Vice Presidente del Consiglio Domenico Pettinari che oggi ha presentato un’interrogazione con oggetto le esondazioni di Fosso Grande a Villa Raspa di Spoltore che, dal 2013, costringono numerosi esercizi commerciali ed abitazioni a fare i conti con esondazioni del canale in via Francia.
“Siamo davanti ad un chiaro esempio di inerzia della scorsa legislatura perpetuata in questa – incalza Pettinari – sono anni che chiediamo di mettere in sicurezza i cittadini in modo permanente. Abbiamo proposto tramite una Risoluzione, già nel 2014, degli interventi che sono anche quelli condivisi dal Genio Civile Regionale. Siamo certi che servono opere di straordinaria manutenzione del letto del canale e, contemporaneamente, di disostruzione del tratto sotterraneo di Viale Abruzzo-Via Nuoro di Villa Raspa di Spoltore. Occorre soprattutto, un salto idraulico a monte del ponticello di via Francia per smorzare l’impeto delle acque e una vasca di espansione a valle dello stesso. Chiedemmo dei fondi per attuare questo piano, fondi che furono quantificati in 600 mila euro dalla scorsa Giunta, ma che non si sa dove sono finiti visto che per Fosso Grande si sono limitati esclusivamente a ripulire dal fogliame e dai detriti il canale. E dopo questi minimi interventi oggi la Giunta, in consiglio regionale, scarica la palla in mano alla Provincia. Probabilmente, solo dopo essersi resi conto che a seguito della mia interrogazione è stata palesata l’inefficienza di questa Giunta, il consigliere di maggioranza D’Incecco prova a mettere una pezza con un comunicato stampa in cui si parla di un tavolo che si è riunito per la prima volta ieri. Ieri, il giorno prima che la mia interrogazione venisse esposta in Consiglio. Ricordo al consigliere che alle interrogazioni il Governo regionale risponde in aula con atto ufficiale e che i fondi per Fosso Grande il M5S li ha chiesti già da tempo. Piuttosto spinga la sua maggioranza a dare notizie su come sono stati utilizzati quei fondi”. conclude.

Related posts

San Giovanni Teatino, la Giunta Marinucci approva il Piano Triennale Anticorruzione 2019/2021

redazione

A Roma la presentazione del libro “La Scossa dello Scarpone” di Sergio Pirozzi

admin

Blasioli (Pd) su commissariamento Banca Popolare di Bari da parte di Bankitalia

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy