Cultura e eventi

#Docudì2020: “Vado verso dove vengo” di Nicola Ragone

Pescara. Dopo gli appuntamenti “fuori concorso” per Docudì d’Arte e la proiezione per la Giornata della Memoria, al via le proiezioni che saranno votate dal pubblico presente in sala, per assegnare il premio Docudì 2020.

Giovedì 13 febbraio Vado verso dove vengo di Nicola Ragone (anno 2019) sarà presente il regista

Da New York ad Aliano, da Londra a Castelmezzano, storie di vita e voci di esperti narrano il senso del partire e il senso del restare, gli abbandoni e i ritorni nei piccoli paesi dell’Italia dei margini, dove emigrazione e spopolamento sono grandi emergenze da risolvere.

Miglior regia, miglior fotografia, miglior messaggio al Festival “Inventa un film” 2019 Lenola

Nicola Ragone, regista e sceneggiatore, vincitore del Nastro d’Argento 2015 con il cortometraggio Sonderkommando, allievo del regista Ettore Scola, lavora anche in teatro e in alcune produzioni del teatro lirico. Vado Verso Dove Vengo è un crocevia di testimonianze di un universo esploso in mille schegge di ombre e di doppi da ricongiungere per trovare un nuovo destino ai luoghi che rischino di scomparire, di non avere più nulla da raccontare e nessuno, peraltro, a raccontarli.

Patrocini: Fondazione Pescarabruzzo / Comune di Pescara.

Pagina web con INFO, trailer, schede http://bit.ly/39fz7An

TUTTE le info su #Docudì2020 sono alla pagina http://bit.ly/39ZtY0m

Related posts

Ecosistema Urbano, bene Chieti per raccolta differenziata ed energie rinnovabili

admin

Tra Montesilvano e Pescara è 1-1

admin

Papa Francesco: lettera a sorpresa al vescovo Bregantini

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy