Sport

La Blueitaly si riscatta! Vittoria netta ad Osimo

Osimo. Nella 15a giornata i ragazzi di coach Rovinelli erano sottoposti all’esame La Nef. La squadra marchigiana fu la prima a vincere contro i biancazzurri, e questa sera Miscio e compagni hanno riscattato a pieno
la brutta prestazione dell’andata. I padroni di casa schierano Gatto al palleggio e opposto Rossetti, Bacca/Stella le bande, Massacesi e Silvestroni i centrali, libero Pace. Pineto risponde con Miscio in regia e opposto Scuffia, Di Meo e De Fabritiis schiacciatori, al centro Picardo/Molinari, libero Provvisiero.

La gara inizia con il giusto equilibrio ( nonostante una Blueitaly contratta), rotto sul 8-13 con il servizio positivo di Di Meo e la mano calda di Scuffia. Rossetti e Stella cercano di tenere a galla la
squadra, ma Pineto allunga sino al 14-20. I marchigiani non demordono e Gatto chiama a raccolta i suoi centrali. Nulla da fare per i locali che perdono il primo set 18-25.

Si torna in campo con una Libertas più concreta e sicuramente più positiva a muro. Il primo vero allungo casalingo avviene sul 12-9, con Rovinelli a chiamare tutti in panca. Pineto non ci sta, e inizia a
rosicchiare grazie anche alla coppia De Fabritiis/Scuffia. Parità sul 17-17. E’ ancora Stella a voler ribaltare la situazione, ma in questa frazione è il muro abruzzese a fare voce grossa ( 20-23). Scuffia chiude 22-25.

Il terzo set si apre con il marchio Picardo. Il 2-4 è tutto suo. Le formazioni si inseguono, in un bellissimo punto a punto. Molinari è “bestia nera” a muro per i locali, e il 10-13 è servito. Grazie alla
buona difesa Osimo riesce ad avvicinarsi ( 12-14), ma i biancazzurri sono indemoniati. Che vantaggio sul 13-18! Bruschi non cede e porta di nuovo i suoi sul -2 ( 18-20). Nonostante l’orgoglio marchigiano, Pineto sembra essere sul pezzo e, ancora con Scuffia, vince 22-25.

Coach Daniele Rovinelli: “ Abbiamo avuto un inizio difficile e commesso un paio di disattenzioni. Ci siamo ripresi in tempo, e soprattutto grazie al fondamentale muro-difesa. Siamo stati bravi a ribaltare il set
e a continuare bene anche negli altri parziali. Osimo ha cambiato molte carte in tavola, ma non ci siamo scomposti e siamo rimasti concentrati. Terzo set più difficile dal punto di vista del punteggio, ma sempre ben controllato dai miei ragazzi.”

Arbitri: Lanza Claudia – D’Argenio Alessandro
LA NEF OSIMO – BLUEITALY PINETO VOLLEY 0-3 ( 18-25/ 22-25/22-25)
LA NEF OSIMO: Pettinari n.e., Silvestroni 4, Bacca 1, Paolucci n.e., Massacesi 5,Carletti A. L., Bruschi 5, Gagliardi, Pace L, Rossetti 12, Stella 11, Gatto 1, Baldella. Allenatore: Roberto Masciarelli

BLUEITALY PINETO VOLLEY: Miscio, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi n.e., Provvisiero L, Porcinari, Picardo 8, De Fabritiis 12, Molinari 3,Di Meo 8, Scuffia 18, Malual n.e., Tiraboschi L. Allenatore: Daniele Patrizio Rovinelli.

Related posts

Hatton si aggiudica il prestigioso Turkish Airlines Open 2019

redazione

Un gran bel Doogle pareggia 0-0 con il River Chieti 65

admin

Il Chieti Calcio Femminile ai nastri di partenza della nuova stagione agonistica

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy