Cronaca

Montesilvano: due vittime in 24 ore, il numero dei positivi sale a 50

Montesilvano. IL PRIMO DECESSO. In 24 ore a Montesilvano si sono registrate due vittime per Coronavirus. Il totale dei decessi positivi al Covid-19 sale a 4, mentre il numero delle persone positive cresce di altre 6 unità e raggiunge quota 50.

“Due concittadini, una signora di 75 anni deceduta ieri all’ospedale di Atri e un uomo di 77 anni ricoverato da giorni all’ospedale di Pescara, purtroppo non ce l’hanno fatta – afferma il sindaco Ottavio De Martinis -. Salgono così a 4 i decessi da Covid-19 nella nostra città e sale a 50 il numero di montesilvanesi attualmente positivi. Anche in questo caso, a nome mio e dell’intera città, porgo le più sentite condoglianze alla famiglia dei due concittadini scomparsi e a tutte le persone a lui care. Mi giungono fortunatamente anche notizie confortanti. Alcuni concittadini, da giorni in ospedale, e in lotta contro il virus, stanno manifestando notevoli miglioramenti e uno di questi, nella mattinata odierna, è stato dimesso. Continuiamo a restare a casa e a usare le dovute accortezze. Tutta la nostra comunità, oggi più che mai, deve dimostrare consapevolezza e rigore nel rispetto delle regole. Solo restando a casa e usando un forte senso di responsabilità sconfiggeremo il virus”.

ATTIVITA’ DEL COC. Le chiamate arrivate al Centro operativo comunale sono oltre 120. Nella giornata di oggi i volontari di protezione civile e croce rossa hanno effettuato 43 consegne tra farmaci e spesa. La maggior parte delle persone che hanno contattato il numero del Coc sono anziani e cittadini in quarantena.

CONTROLLI. Nel weekend la polizia locale ha effettuato 52 controlli e 6 denunce.

Nella giornata di oggi il personale dei carabinieri e della polizia municipale hanno svolto numerosi controlli sugli autobus di linea, effettuando 6 denunce (2 stranieri e 4 italiani).

SERVIZIO RIFIUTI. L’amministrazione comunale, attraverso il vice sindaco con delega all’Igiene Urbana Paolo Cilli, nel rispetto delle linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità del 04/03/2020 (prot. 7198), ha attivato un servizio di raccolta “specifica” per le utenze in quarantena attiva dall’Ausl, che non possono lasciare il proprio domicilio. Tali utenze, tramite contatto telefonico con Formula Ambiente SpA-Sapi al numero 085-8620552 (dalle ore 08.00 alle ore 12.30 dal lunedì al sabato), possono richiedere la consegna dei contenitori per la raccolta rifiuti. Sarà cura di Formula Ambiente SpA-Sapi fornire le istruzioni operative per la migliore esecuzione del servizio.

Related posts

L’impegno della Polizia Ferroviaria nel periodo delle festività pasquali e per i ponti di Primavera

redazione

Pescara: minore violento arrestato dai Carabinieri

redazione

Pescara, consegnati attestati premiali al personale della Polizia di Stato

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy