Cultura e eventi

“Discovolante” il nuovo singolo di Alangrime in free download

“Discovolante” è il secondo singolo, disponibile dal 6 aprile in free download, che anticipa l’uscita di “COLPOGROSSO” l’album d’esordio di Alangrime, pubblicato e distribuito da (R)esisto. Il nuovo brano è disponibile gratuitamente attraverso la pagina Instagram ufficiale www.instagram.com/alangrime, con link per il download nella biografia.

Così il cantautore toscano presenta il nuovo singolo: “Discovolante” è stata l’ultima delle canzoni dell’album che ho scritto e composto. Si tratta di un’ulteriore chiave di lettura del disco nel suo complesso, di me e del mio progetto; suonata interamente in acustico, è la cosiddetta “mosca bianca” nella release. Scritta di getto e registrata in presa diretta, arricchita da alcune sovraincisioni e volutamente lasciata così, piena di empatia, con quel gusto lo-fi che ne sottolinea la profondità.

Descriverla non è semplice. E’ quel caso in cui non cerchi la musica, ma lei viene a te! E’ fatta di versi sparsi, scartati dall’intero disco, che si sono ritrovati per creare un’unica storia nella storia.

ALANGRIME, cantautore e poliedrico musicista, è il nome usato da oltre 13 per le attività di artista visivo. La musica e l’approccio ad essa non sono altro che il prolungamento in suoni di quello che dipinge. Dopo lo scioglimento dei Nervovago, band pisana con la quale ha composto e realizzato 2 album tra il 2011 e il 2018, “D.a.l.ì. -dolce allucinazione lenta indigestione” e “Il Clan Rocket”, riparte con un percorso musicale da solista per avere il pieno controllo di tutto il lavoro creativo, un fattore predominante in tutti i dischi a cui a lavorato, e la musica è sempre stata legata all’arte.
L’album d’esordio “COLPOGROSSO” rappresenta quindi la chiusura del cerchio e un nuovo punto di partenza.

www.instagram.com/alangrime
www.facebook.com/AlanGrimeOfficialPage

Related posts

Opera Anversa, grande successo per “Macbeth” versione dark, diretta dal M° Paolo Carignani. L’intervista

redazione

Pianella: “Pronto? Chi paga?”

admin

Festival del Pane all’abbazia Faifoli

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy