Economia

Pasqua e Pasquetta con negozi di generi alimentari e supermercati chiusi. Confcommercio Chieti: “Il Covid 19 si batte così!”

Chieti. Confcommercio Chieti plaude al provvedimento varato dalla Regione Abruzzo che impone la chiusura degli esercizi commerciali di generi alimentari per il 12 e 13 aprile, rispettivamente Pasqua e Pasquetta, ed anche per le domeniche successive. “Si tratta di una decisione condivisa- spiega Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti- che tutela gli interessi di tutti in un momento storico così difficile per il nostro Paese.” Questo perché con i negozi di alimentari ed i supermercati chiusi le forze dell’ordine hanno la possibilità di controllare meglio e con più rapidità chi non rispetta le regole disincentivando i furbetti che ricorrono alla spesa pur di uscire nel giorno della tradizionale passeggiata fuoriporta. Inoltre si tutelano i diritti di quei lavoratori che, in prima linea e con enormi difficoltà, hanno fornito un servzio necessario ed essenziale in questi giorni di emergenza. “E’ il momento della responsabilità, non vanifichiamo gli sforzi fatti finora. La partita con il virus è ancora aperta e non è stata ancora vinta. I tanti sacrifici di aziende e cittadini- afferma Tiberio- non possono essere resi vani per i comportamenti irresponsabili. Facciamo in modo di ripartire il prima possibile e in condizioni di sicurezza perché più chiudiamo e prima riapriamo.”

Related posts

Montesilvano celebra la attività commerciali che hanno fatto la storia

redazione

Istituto Alberghiero ‘De Cecco’, Tavola Rotonda Studenti-Confindustria sul Lavoro

redazione

Mario De Cecco Spa: in produzione anche le mascherine

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy