Politica

Vasto, Marchesani: “Il tavolo della disabilità è una piattaforma rappresentativa e sarà protagonista della fase 2”

Vasto. “Il Tavolo della Disabilità, da noi istituzionalizzato nel 2018, è un vero luogo di interscambio e partecipazione dei bisogni e delle potenzialità legate al mondo della disabilità: un’opportunità di confronto e crescita che vede protagonisti tutti i soggetti del Terzo Settore, nessuno escluso: proprio per questo motivo costituisce una rete solida ed efficace.” Con queste dichiarazioni Lina Marchesani, assessore alle politiche sociali del Comune di Vasto, ha accolto favorevolmente l’approvazione, da parte del Consiglio Comunale odierno, di una risoluzione che impegna l’Amministrazione a rafforzare, anche attraverso l’adozione di apposita piattaforma regolamentare, le funzioni, le attività e le modalità organizzative del Tavolo della Disabilità.
“L’efficacia di questo Tavolo – ha affermato il Sindaco Francesco Menna – scaturisce proprio dalla sua natura inclusiva: tutti gli attori del Settore sono nelle condizioni di dare il proprio contributo: cosa che non sarebbe stata possibile con la figura del garante per i diritti delle persone disabili, che è un organo monocratico. Questa Amministrazione – ha concluso – è concretamente vicina ai cittadini portatori di disabilità e alle loro famiglie: nel pensare la ‘fase 2’ di questa emergenza è davvero necessario tenere in debito conto i diritti delle persone con disabilità”.
“Proprio con il Tavolo della Disabilità, che riuniremo nei prossimi giorni – ha proseguito l’assessore Marchesani – approfondiremo le diverse priorità da tenere in considerazione e che, in queste ore, ci vengono suggerite dalle nostre associazioni territoriali, a cui va la più sincera gratitudine per gli sforzi che stanno portando avanti in questa emergenza, al pari delle famiglie. Sono dei modelli che costituiscono il vanto della nostra comunità.”

Related posts

Comune di Chieti, Fratelli d’Italia: “Ma quale rilancio del servizio asili nido!”

redazione

“La Postura normale e i disordini posturali”, all’Aurum di Pescara

admin

L’Abruzzo tradito(re), riflessioni sul dopo il 10 febbraio

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy