Politica

Il Comune di Vasto ha acquistato il terreno per realizzare il nuovo canile rifugio

Vasto. Il Comune di Vasto, nella persona del Dirigente del Servizio Patrimonio Dott. Vincenzo Toma, dopo aver ricevuto il parere di congruità positivo da parte dell’Agenzia del Demanio nazionale sul prezzo di acquisto dei terreni di località Cipraneto a Vasto, ha firmato l’atto per l’acquisto dell’area di 15.800 mq su cui verrà realizzato il nuovo canile rifugio.
“Alcuni consiglieri avevano diffidato il Comune dall’acquisto del terreno – ha dichiarato l’assessore alle politiche ambientali, Paola Cianci – sollevando problemi sul prezzo e sollevando eventuali interessamenti della Magistratura contabile. Gli stessi consiglieri che al momento del voto sono usciti dall’ aula consiliare, cercando di mandare alle ortiche questa importante opera per la città.
Un passo importante che dimostra il nostro impegno per la realizzazione di un’infrastruttura che intendiamo consegnare alla città prima della fine del mandato. Gli uffici comunali stanno elaborando lo studio di fattibilità tecnico-economica tenendo conto della normativa regionale di riferimento nonché dei suggerimenti forniti dalla Asl e dall’Associazione Amici di Zampa con le quali ci confronteremo costantemente per rendere il nuovo canile quanto più funzionale possibile. Finalmente il canile – conclude l’assessore Cianci – sarà posto in un luogo civile e decoroso”.

Related posts

La Settimana Santa a Pianella tra arte e cultura

admin

Pescara, Flaiano Film Festival: il programma dei prossimi giorni

admin

Cupello, assegnazione dei buoni spesa: interviene D’Amico

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy