Politica

Comune di Chieti, emergenza Coronavirus: si è riunita la Commissione Sport in vista della Fase 2

Chieti. “Purtroppo anche lo sport è stato fortemente colpito da questa pandemia che ha costretto la chiusura di palestre, impianti sportivi e la decisione drastica di dichiarare conclusi tutti i campionati e le gare di tutte le discipline sportive.
Insomma per chi vive di sport o cerca di viverci non è facile.
Per questo con l’imminente Fase 2 che avrà inizio lunedì 4 maggio ho deciso di convocare lo scorso giovedì una commissione Sport da me presieduta congiuntamente a quella dei Lavori Pubblici, presieduta dal collega Emiliano Vitale per discutere due punti all’ordine del giorno: la manutenzione temporanea e la programmazione delle attività delle Società sportive negli impianti sportivi comunali alla luce delle ultime disposizioni del DPCM del 26.04.2020 e la proposta di adibire a “palestre a cielo aperto” le aree verdi e i grandi spazi vuoti della città.
Da lunedì ci potrà essere una graduale ripresa “degli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti – riconosciuti di interesse nazionale dal CONI, dal CIP e dalle rispettive Federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali – sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse, per gli atleti di discipline individuali.” (DPCM 26 aprile 2020).
Nel completo rispetto di quanto emanato e delle norme igienico-sanitarie, quelle Società che rientrano nelle discipline sportive individuali consentite possono fare richiesta al settore Sport di riprendere e concordare gli allenamenti.
Inoltre, l’ufficio Sport sta predispondendo due importanti avvisi che usciranno nei prossimi mesi che riguardano il campo di Baseball e il PalaTricalle “Sandro Leombroni”. Prossima riapertura anche per lo Stadio del Nuoto, ora in concessione al nuovo gestore e si valuta la possibilità di prorogare la gestione per un’altra stagione ai due impianti di Colle dell’Ara e del Pala Santa Filomena. Canone sospeso per i mesi di marzo ed aprile per gli impianti sportivi a gestione indiretta.
In ambito sportivo il gruppo di Forza Italia ha due richieste e chiede al Sindaco e alla Giunta, qualora fosse possibile per i prossimi mesi, di rivedere le tariffe degli impianti sportivi comunali a gestione diretta da parte del Comune proprio per andare incontro alle difficoltà che le Società e le Associazioni sportive stanno subendo e la predisposizione di un apposito capitolo di spesa per la manutenzione del manto erboso dello “Stadio Angelini” al fine di non vedere vanificato tutto il lavoro svolto fino ad ora ed in vista del prossimo campionato e di conseguenza il finanziamento regionale di 150.000,00 euro della Regione Abruzzo.
Molti comuni italiani stanno valutando circa la possibilità di trasformare le aree verdi e i grandi spazi vuoti della città in “palestre a cielo aperto” promuovendo la ginnastica a corpo libero e discipline affini nel pieno rispetto delle norme per il contenimento dell’epidemia da Covid-19.
La cura della persona, la salute psicofisica e la ripresa di un settore vessato dalla pandemia sono fattori importanti anche per il benessere cittadino.
Mi ha esposto l’idea Alberto Di Muzio, Tecnico Federale di Wushu Kung Fu e Tecnico ed Ufficiale di Gara EWUF, diplomato in Wushu e Taijiquan, avendo già esperienza in corsi ed allenamenti all’aperto ed ho ritenuto interessante discuterne in commissione in vista di una stagione estiva che sarà quasi sicuramente diversa dalle solite.
Proprio di stagione estiva e di Teatro Marrucino ci confronteremo in commissione la prossima settimana.” Lo afferma in una nota la consigliera comunale di Chieti, Maura Micomonaco.

Related posts

San Salvo, Istituto San Francesco: il sindaco replica al Pd

redazione

Pescara, omaggio a Pasolini al Vittoria Colonna con l’evento “Io So”

admin

Chieti, Fratelli d’Italia: “Riconosciuti i diritti dei tassisti teatini”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy