Economia

Flash mob delle imprese balneari abruzzesi

Pescara. “Ringrazio gli Imprenditori Balneari abruzzesi che, anche questa volta, hanno accolto l’invito a partecipare al “flash mob singolo” in cui, ciascuno di loro, ha montato un ombrellone sulla spiaggia completamente deserta.
Anche questa iniziativa, al pari di quella dello scorso 28 aprile, simbolica, pacata e silenziosa è rivolta al nostro Personale, ai nostri Clienti, ai Fornitori, alla Cittadinanza in generale e alla Politica locale, regionale e nazionale.
Da settimane siamo abbandonati a noi stessi, orfani delle Istituzioni, con proposte surreali, approssimative e superficiali per far riaprire le nostre Imprese che oggi non hanno alcuna prospettiva e certezza.
Allestire le nostre spiagge richiede settimane di lavoro ma senza regole è impossibile: abbiamo bisogno di disposizioni certe, chiare e realizzabili al più presto.
Siamo in forte ritardo, ma ci siamo, pronti per riaprire in sicurezza, per noi e per i nostri Dipendenti e Clienti.” Lo afferma in una nota il presidente di Sib Abruzzo, Riccardo Padovano.

Related posts

Turkish Airlines ha raggiunto un Load Factor dell’84,8% ad agosto

redazione

Padovano: “La marineria di Pescara si dota di un nuovo motopeschereccio di trenta metri”

redazione

Codice Citra, la principale realtà più premiata in Abruzzo dal 5 StarWines – the Book

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy