Sui sentieri della bellezza

L’universo poetico di Fernando D’Annunzio

di Massimo Pasqualone

La città di Vasto ha dato i natali ad illustri artisti e poeti, tra i quali vogliamo annoverare Fernando D’Annunzio, che a Vasto è nato il 30 gennaio 1947.
Già dall’adolescenza scopre l’amore per la Poesia che continua a coltivare con passione sempre crescente. Coltiva da molti anni anche la passione per il canto; è socio fondatore (1973) del Coro Polifonico Histonium “B. Lupacchino dal Vasto” ancora attivo, in seno al quale ha anche ricoperto la carica di presidente. Scrive sia in lingua che in dialetto abruzzese e vastese. Le sue composizioni denotano l’amore e l’attaccamento alla Famiglia, alla sua Terra e alla sua Gente; l’ammirazione per le bellezze naturali; l’esaltazione dei Valori più belli e più sani in cui crede. Solo verso la fine degli anni ottanta ha cominciato a rendere pubblica la sua produzione poetica, partecipando a Concorsi e Rassegne, prima nell’ambito cittadino e regionale, poi anche fuori regione e fuori dall’Italia.
Ha subito incontrato il favore del pubblico e della critica ed ha al suo attivo numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali molti primi premi assoluti, in ambito regionale e nazionale.
Ha una produzione poetica ricca ed assortita. Sue opere sono inserite in molte raccolte ed antologie ed in vari siti internet e blog. Ha pubblicato, nel 2001, una sua raccolta dal titolo “Nghi ttutte lu core” (Con tutto il cuore).A partire dal 1995 ha ripreso una antichissima tradizione carnevalesca vastese, componendo ogni anno le strofe de “La Štorie”, un canto che tratta, in rima e in chiave spesso satirica, eventi e personaggi che caratterizzano l’anno che trascorre, da un Carnevale all’altro. Nel 2004 ha pubblicato la raccolta dei primi dieci anni della tradizione carnevalesca vastese, dal titolo “Ogne anne ‘na Štorie” (ogni anno una Storia) e, nel 2014, la raccolta di venti annate in una pregevole pubblicazione “La Štorie”, comprendente anche immagini e ricerca storica sul Carnevale nell’antica tradizione vastese. Nel 2018 ha pubblicato una silloge di poesie dialettali dal titolo “In riva al mare… Vasto”, con la quale ha partecipato al Premio Quinquennale “Città di Bassano del Grappa” organizzato dall’Accademia “Aque slosse”, per opere edite di poesie nei linguaggi dialettali delle Regioni italiana (un vincitore per ogni regione), vincendo il primo premio per la regione Abruzzo. Di sua composizione ci sono anche delle “Macchiette vastesi” con le quali vuole presentare, in chiave dialettale, la gente del popolo, nelle manifestazioni quotidiane, i quadretti d’ambiente, gli approfondimenti folkloristici, le tradizioni popolari, i fatti, le storie o aneddoti, dal colore e sapore locale, che hanno interessato Vasto, nel tempo, e che rappresentano uno specchio di vita della città. Si cimenta anche nella stesura di testi per canzoni e simpatiche parodie. Nel 2012, inizia la collaborazione con G. Tagliente e P. Calvano nella cura del “Lunarie de lu Uašte” ovvero “l’almanacco dei Vastesi”, giunto ormai alla ventesima edizione.Partecipa a trasmissioni televisive e radiofoniche sulla poesia e sulle tradizioni locali. Collabora a progetti scolastici sul dialetto, sulla poesia e sulle tradizioni locali. E’ membro di giuria in concorsi e rassegne di poesia. E’ socio “Poeta” in seno alla “Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali” (A.N.PO.S.DI.) Collabora a varie pubblicazioni, sia cartacee che multimediali, prevalentemente a livello locale. In un tempo in cui la tecnologia la fa da padrona, ma aiuta anche la poesia, è’ possibile accedere a molti suoi componimenti attraverso vari siti internet, da motore di ricerca, digitando: “poesie di Fernando D’Annunzio” e cercando su “youtube” i suoi video con declamazione.

Related posts

L’Abruzzo di Bruno Terrenzio

redazione

Da Osimo sguardi al femminile

redazione

L’arte al tempo del coronavirus

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy