Politica

Decreto Rilancio, Torto (M5S): “4 miliardi di euro per il turismo, un imponente sostegno alle imprese”

Roma. Ieri, il Consiglio dei Ministri, con il decreto legge Rilancio, ha approvato un corposo pacchetto di 55 miliardi a sostegno di imprese, famiglie e lavoratori duramente colpiti dall’emergenza epidemiologica Covid-19. “Il turismo è sicuramente tra i settori maggiormente colpiti dall’emergenza”, dichiara la deputata abruzzese del M5s, Daniela Torto, “e con questo decreto andremo a finanziare importanti misure, con uno stanziamento di 4 miliardi di euro, proprio a sostegno del settore turistico e ricettivo del nostro paese. Il decreto Rilancio prevede diversi interventi per sostenere le imprese: dal credito di imposta per gli affitti, l’esenzione dell’Imu per gli alberghi, agriturismi, campeggi e le altre imprese ricettive, ai contributi a favore delle aziende con grandi perdite di fatturato”. E prosegue la deputata pentastellata, “le misure di contenimento del virus finora adottate e che dovremo continuare a mettere in atto anche nella Fase 2 saranno sostenute ampiamente attraverso significativi contributi per la sanificazione e l’adeguamento strutturale alle prescrizioni sanitarie: l’obiettivo che ci siamo prefissati è sempre stato quello di interventi che potessero fornire un reale ossigeno alle attività turistiche, mettendole anche in condizione di adeguarsi alle misure di contenimento del Covid-19”. E continua la parlamentare abruzzese, “inoltre nei 4 miliardi sono stati previsti fondi per la salvaguardia del brand italiano, sostegni a fondo perduto per agenzie di viaggio e tour operator, un’implementazione delle indennità dei lavoratori stagionali e degli ammortizzatori sociali. E non dimentichiamoci del bonus vacanze, che da solo vale circa 2,4 miliardi di euro, e che andrà a sostenere sia il turismo che le famiglie stesse, permettendo a molti, soprattuto anche in seguito a questo periodo di estrema difficoltà, di potersi finalmente svagare e riposare andando in vacanza, e al tempo stesso promuovendo le attività turistiche del nostro paese”.
Conclude la deputata del M5s, Daniela Torto, “Insomma possiamo dire con assoluta certezza che il governo si è assunto la responsabilità delle sue scelte ed ha fornito importanti risposte alle innumerevole richieste giunte da tutti i settori, presentando un provvedimento pari a due manovre di bilancio. Oggi, la battaglia che abbiamo di fronte è nella capacità che avremo noi tutti di reagire a questa emergenza che ha generato gravi ripercussioni sul tessuto socio-economico: il governo con il DL Rilancio ha avviato un’imponente azione di sostegno alle imprese e alle famiglie ed è già pronto a mettere in campo altre misure in risposta alla situazione emergenziale in cui ci troviamo, e sono sicura che l’Italia e gli italiani daranno ancora una volta dimostrazione di essere un grande paese”.

Related posts

Chieti, collezione Paglione: il Comune acquisisce l’importante donazione del mecenate abruzzese

admin

Confcommercio Pescara, Riccardo Padovano su proposte e idee per il documento unico di programmazione e aree di interesse per la riqualificazione cittadina

redazione

A Pescara l’Aniad Sup Day

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy