Cronaca

Covid19, impianto di respirazione donato all’ospedale di Vasto grazie ai fondi raccolti dalla Pilkington

Vasto. Il treno della solidarietà tocca, ancora una volta, l’ospedale di Vasto. E, di nuovo, per completare la preziosa opera avviata dalla Pilkington, grazie alla sensibilità del Presidente Graziano Marcovecchio, degli operai e altri donatori che hanno partecipato alla poderosa raccolta fondi promossa. Questa mattina è stato consegnato un impianto di respirazione assistita per la Rianimazione, completo degli elementi di compressione e stabilizzazione dei flussi di respirazione e sistemi di dosaggio dei medicinali.
L’importante donazione è stata consegnata al Direttore Sanitario Aziendale Angelo Muraglia, alla presenza dei dirigenti medici Francesca Tana, Maria Amato e Paola Acquarola. Nell’occasione Marcovecchio ha ribadito la necessità di supportare l’ospedale di Vasto con una dotazione di personale adeguata, per rendere alla comunità un servizio efficiente e qualificato. E’ stata sottolineata anche la generosità dei bambini di Carunchio, che hanno aderito all’iniziativa Pilkington promuovendola nella loro comunità con il titolo “Un dono che vale un respiro”. Un segnale denso di significato, perché arriva dai più piccoli che hanno compreso appieno la finalità e il valore del gesto solidale.

Related posts

La Cisl SLP scrive al Presidente ANCI Abruzzo per denunciare la situazione negli Uffici Postali del flusso di persone

redazione

Ortona, avviata la sistemazione di una nuova area di parcheggi nell’ex terminal autobus di Fonte Grande

redazione

Innovazione nelle cure domiciliari, l’Istituto Superiore di Sanità guarda al ‘modello Chieti’ VIDEO

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy