Politica

Comune di Chieti, approvato il Bilancio di Previsione

Chieti. «Oggi il Consiglio Comunale ha approvato il DUP e il Bilancio di Previsione 2020/2022, su cui il Collegio dei Revisori dei Conti ha espresso il suo parere favorevole, pieno e senza riserve, prova dei risultati positivi raggiunti grazie all’azione di risanamento messa in atto in questi anni dall’amministrazione comunale.
È il documento che consente, in via definitiva, la realizzazione delle opere pubbliche programmate dell’esecutivo di Di Primio.
L’approvazione, oggi, senza attendere ulteriori rinvii, come era stato richiesto nell’ultimo consiglio comunale da alcuni consiglieri che oggi hanno votato contro o non si sono presentati, consente l’avvio immediato di cantieri e la conclusione delle gare.
Grazie all’adozione dei documenti di bilancio sarà finalmente possibile procedere anche agli adeguamenti contrattuali, attesi da oltre dieci anni, in favore dei dipendenti comunali.
Un documento stilato in piena emergenza sanitaria e nel quale sono state recepite le novità introdotte con la Legge di bilancio 2020 e che consentirà, poi, di procedere anche alla rinegoziazione dei mutui, misura che andrà a liberare oltre un milione di euro utile al mantenimento degli equilibri finanziari in questo momento di particolare difficoltà». È il commento dell’Assessore alle Finanze Valentina Luise, a margine del Consiglio Comunale odierno.

«Grazie all’odierna approvazione, avvenuta nonostante il voto contrario del centro sinistra e del M5S e la dichiarata assenza del Gruppo di Forza Italia, ancora una volta schierata con l’opposizione, si darà attuazione alle opere programmate in questi miei dieci anni da sindaco che posso affermare, con orgoglio, dopo quarant’anni ridisegneranno il volto della nostra città.
L’amministrazione che entrerà avrà così la possibilità di gestire 40 milioni di opere pubbliche tra le quali: la realizzazione della funivia che collegherà l’ospedale al centro storico e il cui progetto di fattibilità è già stato affidato, la realizzazione delle opere comunali all’interno della Cittadella della Pubblica Amministrazione all’ex Caserma Berardi, il completamento della filovia, il consolidamento di via Herio, tutte le opere riguardanti lo sviluppo urbano sostenibile, i lavori di mitigazione dal dissesto idrogeologico. Opere pubbliche che si affiancheranno a quelle in corso di appalto come la riqualificazione di piazza San Giustino e la nuova realizzazione della scala mobile e a quelle in via di ultimazione come il tunnel di Largo Barbella e Palazzo d’Achille.
Inoltre, insieme all’assessore Luise e al dirigente degli Affari Finanziari, lavoreremo con i promotori del nuovo piano di rateizzazione – Costantini, De Lio e Melideo – e i gruppi consiliari, così da poter offrire alla valutazione del Collegio dei Revisori un documento che possa ottenere parere favorevole per poi approdare in Aula entro il 15 giugno per l’approvazione». Ha dichiarato il Sindaco Umberto di Primio.

Related posts

Ospedale Lanciano, Taglieri presenta interpellanza ed esposto: “Non si continui a mettere a rischio la salute dei lavoratori”

redazione

Francavilla, torna la tradizione dei focaracci

admin

Giulianova: Azione Politica, in appoggio al candidato sindaco Costantini, lancia la volata finale

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy