Politica

Porto di Ortona, Andrea Colletti: “Solo proclami”

Pescara. “Sino ad ora abbiamo ascoltato solo proclami dal presidente Marsilio e dall’assessore Febbo sul Porto di Ortona. La verità è che da mesi la Regione Abruzzo non è stata ancora capace di nominare il proprio delegato all’interno del comitato di gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale. È inaudito – denuncia il deputato abruzzese M5S Andrea Colletti, avvocato e presidente del Collegio d’Appello della Camera dei Deputati – che la Regione stia privando da così lungo tempo la portualità abruzzese di una figura fondamentale per rappresentare e difendere i propri interessi all’interno dell’Autorità. A quale ruolo può mirare in questo modo il sistema portuale abruzzese ad Ancona all’interno dell’Autorità? A quale programmazione strategica? A quali fondi? Solo briciole, come d’altronde è già avvenuto negli ultimi piani triennali d’investimento”.

“Se la scelta della Regione è quella di rimanere all’interno dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale – continua il deputato Andrea Colletti – nomini immediatamente il suo rappresentante all’interno dell’Autorità e lo faccia in maniera trasparente sulla base della comprovata esperienza e professionalità nel settore lanciando un bando pubblico. L’Abruzzo non può permettersi vacanzieri o nominati per il gusto dell’incarico e del compenso. Ha bisogno di un rappresentante che possa difendere al meglio ad Ancona gli interessi del proprio sistema portuale. Sono già troppi i ritardi. Non possiamo più aspettare”.

Related posts

Le manifestazioni a Roseto dal 20 al 27 maggio

admin

Le coordinatrici provinciali di Italia Viva sulle parole di Marsilio alla consigliera Scoccia

redazione

Volto Santo. Interpellanza Blasioli su affermazioni Sgarbi: “La Regione chiarisca e organizzi un convegno sull’argomento”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy