Cultura e eventi

Il lido La Lucciola affidato al Comune di Roseto

Roseto degli Abruzzi. La Regione Abruzzo, con una nota di ieri, 17 maggio, ha autorizzato il Comune di Roseto degli Abruzzi ad avviare le procedure per individuare il gestore del lido La Lucciola per la stagione balneare 2017.

“Dopo numerose pressioni agli uffici preposti”, dice il sindaco Sabatino Di Girolamo, “riusciamo a ottenere dalla Regione la delega per individuare un soggetto gestore del lido La Lucciola. Esprimo compiacimento per lo sblocco della situazione di questo importante stabilimento balneare, ringrazio l’ente regionale ma mi rammarico del ritardo con cui ci è arrivata la delega. Ciò ci costringerà a fare una procedura, con carattere di urgenza, dando anche brevi termini per la risposta da parte degli interessati. Tale concitazione, però, non è certo addebitabile al nostro Comune. Mi auguro vivamente che gli operatori rispondano a questo bando urgente, che sarà emanato per conto di Regione Abruzzo dal Comune, e che si riesca a trovare, quindi, un gestore che assicuri la funzionalità di questa struttura. Nel lido La Lucciola, per esplicita richiesta della Regione, accanto alla balneazione dovranno essere assicurate attività di carattere pubblico come, ad esempio, l’accoglienza e la promozione turistica e la guardia medica turistica. Su quest’ultimo tema”, sottolinea il primo cittadino, “bisognerà, però, procedere con cautela perché la normativa impone rigorose caratteristiche e ci riserviamo di verificare la sussistenza dei requisiti sanitari e tecnici per questo fondamentale servizio a favore della collettività. Naturalmente, se non fosse possibile installare la guardia medica turistica nello stabilimento La Lucciola, questa rimarrà nel palazzo del Mare, come è stato negli anni precedenti”.

Related posts

San Salvo, emesso un provvedimento di ‘rifiuto di ingresso e soggiorno in area Schengemn’ per motivi di sicurezza nazionale

admin

Juniores: Tore – Spoltore 1-2

admin

Pescara, emergenza fiume rientra: si lavora sulle buche

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy