Sport

È nata Chieti Basket 1974, farà la serie A2

Il nuovo sodalizio è guidato dal patron Gabriele Marchesani. Massimo Di Clemente sarà l’Amministratore Unico. La neonata società riporterà Chieti in serie A2 dopo tre lunghi anni

Chieti. La nuova società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata dell’imprenditore Gabriele Marchesani, di cui si era tanto vociferato negli ultimi giorni, è realtà! Ieri sera l’imprenditore abruzzese si è ritrovato insieme ai suoi nuovi soci e compagni di avventura, davanti al notaio Stefano Anzideo, per l’atto costitutivo della “Chieti Basket 1974”, la società che riporterà la città di Chieti in Serie A. Il nome scelto richiama gli albori del basket teatino di alto livello, rievocando quella Chieti Basket che, appunto, nel 1974 approdò per la prima volta in A. Insieme a Gabriele Marchesani, che ha acquisito il pacchetto di maggioranza, ci saranno Raffaele “Lello” Di Vito, Pierluigi Pennetta, Ivan Pantalone, Riccardo Paciocco, Filippo D’Ottavio, Andrea D’Arcangelo, Federico Candeloro, e Massimo Di Clemente, che sarà l’Amministratore Unico.
La nuova Società sarà presto affiliata alla Federazione Italiana Pallacanestro e verrà indicata alla Poderosa Montegranaro, con la quale Marchesani ha stipulato un contratto di cessione del titolo sportivo, come quella da indicare agli organi federali per la disputa del prossimo campionato di A2.
Quello che era solo un ambizioso progetto ed un sogno per gli sportivi teatini, diviene così una splendida realtà.

Related posts

Sambuceto Calcio, gli auguri del presidente De Vincentiis

redazione

Team Go Fast in cabina di regia per il Trofeo GLS a Scerne di Pineto

redazione

Lorenzo Masciarelli e Gaia Realini: due marce in più per il ciclocross abruzzese al Lazio Cross-Trofeo Romano Scotti

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy