Osteopaticamente

Come l’Osteopatia può rivelarsi un’arma vincente contro la lombalgia

La lombalgia è un disturbo frequente in età adulta, con massima incidenza tra i 40 e i 50 anni di età, circa l’80% della popolazione ne è colpito almeno una volta nella vita.
L’Osteopatia può rivelarsi un’arma vincente nel trattamento della lombalgia infatti, grazie alla sua visione olistica e all’approccio globale che la caratterizza, è in grado di ripristinare un corretto equilibrio del corpo del paziente aumentandone l’autoregolazione, caratteristica insita nel corpo di ognuno di noi. La lombalgia può rappresentare un disturbo insidioso ad esempio in caso di: gravidanza, professioni che richiedono una specifica posizione mantenuta nel tempo come posizione eretta o lavoro sedentario, o in presenza di condizioni mediche come protrusioni ed ernie.
Dopo aver indagato minuziosamente il dolore per cause (se note), intensità, frequenza e localizzazione, l’Osteopata analizza lo stile di vita, la storia clinica e le abitudini del paziente. Segue la valutazione palpatoria osteopatica, attraverso dei test attivi e passivi, che terrà in considerazione la sintomatologia del paziente andando a valutare, nel caso della lombalgia, quelle aree che sono legate da connessioni anatomiche alla zona lombare come ad esempio diaframma, muscolo ileo psoas, bacino e arti inferiori, senza tralasciare il resto. E’ fondamentale per un Osteopata valutare globalmente il paziente tenendo conto della sua unicità.
L’Osteopata si avvale di test per individuare le aree coinvolte, le cosiddette “Disfunzioni” che potrebbero essere alla base della sintomatologia. Non è irragionevole pensare che l’area disfunzionale da cui l’osteopata fa partire il trattamento si trovi lontano dall’area sintomatica, questo perchè il nostro organismo è collegato da numerose connessioni anatomiche che si influenzano tra di loro. Il Trattamento Osteopatico prevede l’utilizzo di tecniche dolci, non invasive e assolutamente non dolorose, volte alla normalizzazione della Disfunzione Osteopatica ripristinando i normali meccanismi fisiologici.
E’ bene ricordare che l’Osteopatia non prevede un protocollo di intervento ma è una disciplina altamente personalizzata che si pone l’obiettivo di incrementare lo stato di salute del paziente.

Sonia Dezio Osteopata D.O. mROI

Related posts

Osteopatia Pediatrica: quando?

redazione

Il Centro Osteopatico So.Ma organizza trattamenti osteopatici a prezzo agevolato

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy