Cronaca

Pianella: le azioni del Comune per fronteggiare la crisi idrica

Pianella. A seguito della disposizione, da parte del gestore Aca Spa, di ridurre la fornitura di acqua in diverse zone fornite, sono cominciati i primi disagi anche nel Comune di Pianella.
La razionalizzazione della risorsa idrica, prevista inizialmente fino al prossimo 3 agosto e, successivamente, prorogata fino al 10, solo nelle ore notturne, ha fatto registrare un calo della pressione in diverse contrade comunali, con la riscontrata difficoltà di successivo riempimento dei serbatoi ed il mancato ripristino della fornitura a diverse utenze.
Visto il perdurare delle condizioni climatiche calde e afose, con il conseguente abbassamento delle riserve sorgive, il sindaco Sandro Marinelli, attraverso apposita ordinanza, ha recepito le indicazioni del gestore ovvero la necessità di garantire un utilizzo parsimonioso dell’acqua, da utilizzarsi esclusivamente per finalità igieniche e potabili, evitando ogni azione volta allo spreco della stessa.
“ Nonostante un avvio di stagione con poche giornate di caldo, ci troviamo ad affrontare una crisi idrica dettata da una stagione invernale piuttosto mite che non ha consentito la formazione di riserve adeguate, afferma il Sindaco Marinelli.
Un situazione che già sta creando diversi disagi e che potrebbe peggiorare nei prossimi giorni viste le previsioni climatiche, poco rassicuranti in tal senso. Per tale ragione, continua il primo cittadino, abbiamo subito evidenziato al gestore le problematiche di alcune zone, rimaste totalmente a secco, chiedendo un intervento volto a garantire almeno una fornitura minima quotidiana a tutte le utenze.
Analoga comunicazione è prevenuta dal consorzio di bonifica, pertanto anche per quanto riguarda l’irrigazione dei campi agricoli si potrebbe arrivare ad una turnazione della fornitura.
Contestualmente, vista la notevole riduzione delle riserve, ho disposto il divieto di spreco di acqua potabile per finalità che non siano esclusivamente di ordine igienico e alimentare, atteso che solo con un utilizzo parsimonioso potremo limitare i disagi che inevitabilmente andremo ad affrontare in questi giorni”.

Related posts

Lilt Pescara su donazione 240 bottiglie d’olio al Comune per emergenza Covid-19 come ‘Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica’

redazione

Sanità, Cgil: “E’ emergenza liste d’attesa, sempre più abruzzesi rinunciano a cure”

redazione

Lavoratrici abruzzesi. Convegno Cisl a San Giovanni Teatino

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy