Politica

Interpellanza parlamentare di Fratelli d’Italia su Tribunale Minorile de L’Aquila

Pescara. Il Dipartimento provinciale pari opportunità, famiglia e valori non negoziabili di Fratelli d’Italia – Pescara ha provveduto, per il tramite del suo responsabile, Carola Profeta, a predisporre un’interrogazione parlamentare volta a fare luce su alcuni affidi di bambini minori, effettuati nella Regione Abruzzo. Tale interrogazione pone in evidenza comportamenti degli organi preposti non in linea con la normativa in essere e che quindi rende necessario un approfondimento da parte del Ministero competente che potrà tra l’altro inviare degli ispettori per far luce sui fatti analiticamente dettagliati nell’interrogazione in parola. La richiesta di interrogazione è stata recepita dal senatore Isabella Rauti responsabile nazionale del dipartimento in premessa. La stessa, preso atto della validità delle argomentazioni, ha provveduto a presentarla e farla presentare dai suoi omologhi alla Camera in entrambi i rami del Parlamento. Tutto questo al fine di “tutelare il rapporto tra i genitori ed i figli che mai può essere scisso da un Tribunale se non in presenza di casi gravi ed inoppugnabili. Vogliamo evitare che in Abruzzo si possa riproporre una seconda Bibbiano e quindi vigileremo su tutti i casi per i quali non si è provato a fare di tutto prima di dividere un genitore dal proprio figlio”.

Related posts

L’Aquila, inaugurazione anno accademico dell’Accademia di Belle Arti con Paolo Mieli

admin

Foschi (Lega) su zeppole di San Giuseppe donate all’Ospedale civile di Pescara

redazione

Michele Campanella a sostegno delle iniziative benefiche del Rotary Club Chieti Maiella VIDEO

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy