Politica

Elezioni Chieti, De Cesare: “Apriremo uno sportello comunale di consulenza gratuita le startup e coinvolgeremo il Credito Sportivo per riqualificare gli impianti sportivi comunali”

Chieti. “Creare nuove imprese è creare nuovo lavoro. In questo contesto di concretezza, presupposto concettuale della nostra agenda del fare, oggi ho il piacere di annunciare che, se eletto sindaco, istituiremo uno sportello interno al Comune che, attraverso la consulenza gratuita di professionisti esterni individuati a mezzo convenzione, supporti i giovani imprenditori i quali vogliono aprire startup nei campi dell’artigianato, del commercio e dell’industria, parimenti avvieremo un colloquio ed un rapporto con il Credito Sportivo per la riqualificazione e la creazione degli impianti sportivi del territorio” l’annuncio del candidato sindaco Paolo De Cesare nella conferenza stampa odierna indetta ad hoc, alla quale hanno preso parte il candidato consigliere della civica ‘Chi Ama Chieti’, l’imprenditore Manuel Carlo Pantalone, ed il Dott. Alberto De Amicis, esperto in materia, già Consigliere di Amministrazione del Credito Sportivo.
Pantalone ha parlato di “questo importante punto del nostro progetto per la città, il quale vedrà anche la creazione di una vera e propria casa delle startup, mutuando la buona prassi già presente in altri comuni, in cui oltre alla parte formativa ed informativa di sportello, vi sarà una parte relativa alla strutturazione di un incubatore di idee che metta a disposizione, attraverso il coinvolgimento di privati i quali aderiranno ad un avviso pubblico, le risorse per premiare e sostenere quelle più meritevoli, individuate anch’esse tramite un bando.”
De Amicis ha messo a disposizione tutta la propria esperienza: “Ho vissuto l’intera mia vita lavorativa con le imprese e per le imprese, dunque sono contento di questa iniziativa poichè la sento mia in termini di background. Lo sportello comunale funziona, e posso testimoniarlo direttamente poichè fui il promotore di tale iniziativa in un altro importante comune Abruzzese: attraverso un accordo frutto di uno scambio di corrispondenza un istituto bancario del territorio metteva a disposizione personale per attività consulenziali di interlocuzione diretta senza mediazioni, con l’obiettivo di facilitare la fase di costituzione dell’impresa (adempimenti vari, tra cui la Camera di Commercio) ed orientare i neo/giovani imprenditori verso gli strumenti più appropriati per individuare i finanziamenti utili a soddisfare le proprie necessità. Sentirsi tutelati, protetti e guidati alleggerisce l’ansia ed aumenta la percezione della vicinanza dell’ente da parte della collettività. In merito all’Istituto del Credito Sportivo, metto a disposizione tutta la mia esperienza maturata negli anni in cui sono stato Consigliere di Amministrazione, poichè ritengo le forme di intervento occorre conoscerle non solo nelle normative, ma anche negli approcci specifici ai singoli casi.”

Related posts

Di Giuseppantonio (Udc): “Erosione della costa danno incalcolabile per l’Abruzzo”

redazione

Pescara, doppia proiezione per la rassegna A Futura Memoria per il film Revolution VIDEO

admin

Pescara, Pettinari: “Scorrerà nuovo sangue sulle strade e il prossimo potrebbero essere nostro”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy