Politica

Pestilli e Antinelli (Fd’I): “Sport strumento di reintegrazione e inclusione sociale nei processi socio culturali”

L’Aquila. Rendere un individuo membro di una società non è solo una definizione ma un elemento importante che ogni persona facente parte di un comunità, dovrebbe sostenere.

La maggior parte degli individui ha praticato in passato attività sportiva e continua a praticarla nel presente, di fatto lo sport è diventato parte integrante della vita sociale di ognuno di noi.
Lo sport non solo assume un ruolo fondamentale per lo sviluppo fisico e psicologico ma diventa un ottimo veicolo di inclusione e aggregazione sociale, come leva di sviluppo soprattutto in contesti o territori svantaggiati.
Il settore pubblico e privato possono e hanno il dovere di creare sinergie affinché lo sport possa divenire uno strumento alla portata di tutti per aiutare l’essere umano a crescere e migliorare in tutte le sue caratteristiche, è quanto affermano Rosa Pestilli e Roberto Antinelli, candidati consiglieri nella lista Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni alle elezioni amministrative di Avezzano del 20 e 21 settembre.
Per questo risulta fondamentale sviluppare sul territorio iniziative concrete finalizzate a potenziare il settore educazione e formazione.
Bambini, ragazzi, adulti, anziani, diversamente abili dovranno avere accesso alle iniziative, supportati da progetti strutturati e validi.
Bisogna mettere a disposizione spazi per sostenere le attività, sfruttando tutte le potenzialità del territorio con la finalità di sostenere lo spirito di gruppo, la tolleranza e la correttezza.
Fondamentale risulta l’iniziativa di creare una rete sociale di riferimento che si occupa di promozione e sviluppo.
Il settore formazione assume un ruolo importante per i giovani poiché ne cura la preparazione per l’inserimento nel mondo del lavoro nel settore sportivo.
Uno degli obiettivi principali è anche quello di abbattere le differenze sociali e culturali promuovendo l’integrazione e la reintegrazione al fine di favorire una società più giusta e leale. E’ questo l’onere, conclude la Pestilli sul quale verterà il mio impegno da consigliere comunale e da responsabile del Dipartimento regionale Politiche Sociali insieme al Presidente Marco Marsilio, ai consiglieri regionali e provinciali e con tutti i dirigenti di Fratelli d’Italia Abruzzo: aiutare a costruire una Avezzano e una Marsica che guardano al futuro con i giovani, per i giovani”.

Related posts

Il PeFest torna al d’Annunzio per il primo dei 3 balletti

admin

Pd Abruzzo: “Urgente ripristinare servizi delle biblioteche regionali nei capoluoghi”

redazione

Tutto pronto per la XVI Edizione del Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy