Cronaca

Pescara, via Milano: sorpreso dalla Polizia a rubare su un’autovettura

Pescara. Non è riuscito a portare a termine il furto per il tempestivo intervento della Polizia di Stato. E’ accaduto oggi pomeriggio, verso le ore 15.50, in via Milano, davanti alla scuola usata per per le consultazioni referendarie. Una scrutatrice, affaciatasi alla finestra per prendere una boccata d’aria, ha notato un uomo che stava armeggiando dentro un’autovettura Fiat Panda di colore grigio chiaro, parcheggiata di fronte; insospettita, ha subito informato i poliziotti in servizio di vigilanza fissa presso la scuola, che sono intervenuti prontamente bloccando il ladro. L’uomo, K.R., di anni 28, di nazionalità albanese, in regola con il permesso di soggiorno e senza precedenti, si è giustificato dicendo di avere agito per motivi di necessità, essendo senza lavoro e con una moglie ed una figlia da sfamare. Ha raccontato di avere notato la macchina con il finestrino anteriore mezzo abbassato e di averne approfittato per aprire la portiera e prelevare dall’interno una macchina fotografica, un carica batterie ed alcune confezioni di cerotti, che il proprietario del veicolo, abitante nella stessa via Milano, aveva lasciato nell’abitacolo e al quale sono stati riconsegnati. Per il giovane albanese è quindi scattata la denuncia in stato di libertà per il furto.

Related posts

Chieti, il presidente dell’Inps in visita al Centro Nazionale Amministrativo dell’Arma dei Carabinieri

redazione

Pescara, divieti in via Colle Innamorati

redazione

280 mila pasti per i bisognosi d’Abruzzo grazie a Iper Conad

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy