Cronaca

“Con il sorriso e con il cuore”, al lavoro i giovani del Servizio Civile della onlus Domenico Allegrino

Pescara. Avviata la formazione dei giovani ammessi a partecipare al progetto “Col sorriso e con il cuore” realizzato dall’associazione “Domenico Allegrino Onlus” nell’ambito del bando pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Anche quest’anno gli 8 ammessi, di età compresa tra i 18 e 28 anni, svolgeranno il servizio per un anno nel Poliambulatorio di via Alento, dove vengono accolte centinaia di persone che non riescono a sostenere il costo delle cure mediche a causa delle difficili condizioni economiche in cui versano. La onlus realizza anche numerosi progetti e servizi al fine di aiutare famiglie, giovani e anziani ad affrontare varie forme di disagio. I ragazzi del Servizio Civile percepiranno un compenso 433 euro mensili.

“E’ il terzo anno che iniziamo con loro un percorso che li formerà, li responsabilizzerà e li farà crescere mettendoli a confronto con una realtà che non conoscono e con i valori della solidarietà, del volontariato e dell’altruismo – spiega Antonella Allegrino, fondatrice della onlus e coordinatrice del progetto – La realtà è quella del Poliambulatorio di Via Alento, dove accogliamo ogni giorno poveri, disagiati ed emarginati che hanno bisogno di una mano tesa. Gli incontri con queste persone aprono il cuore ai giovani e cambiano le loro coscienze. E’ un’esperienza che spesso modifica anche la loro idea del mondo del lavoro e li avvicina al concetto di economia solidale. Anche noi riceviamo tanto da loro: l’entusiasmo, la freschezza e la voglia di fare”. Il progetto “Col sorriso e con il cuore” è stato ideato per rispondere alle vulnerabilità di poveri e disagiati, già in carico o nuovi utenti del Poliambulatorio. Ciò avviene attraverso iniziative che contribuiscono a migliorare lo stato di salute fisica e la condizione psicologica.

Il progetto consente a 50 anziani e adulti over 50, che hanno difficoltà nell’accesso ai servizi sanitari, di usufruire gratuitamente nel Poliambulatorio di prestazioni riferite a patologie collegate a ipertensione e problemi cardiaci. Grazie all’iniziativa della onlus “Domenico Allegrino”, anche 8 persone con disturbi dell’alimentazione partecipano a gruppi di Auto Mutuo Aiuto (AMA), mentre 10 senza dimora vengono sottoposti a visite mediche, esami strumentali e cure odontoiatriche. Infine 20 donne e bambini, con problematiche legate a malattie genetiche, vengono sottoposti a una visita specialistica, ad opera della sezione di Genetica medica del Dipartimento di Scienze mediche orali e Biotecnologiche dell’Università di Medicina “G. D’Annunzio” di Chieti. Con gli anziani viene attuata anche una campagna di di prevenzione affinché possano recepire i campanelli di allarme di eventuali problemi cardiaci. Gli altri progetti con cui la onlus “Domenico Allegrino” ha partecipato ai bandi del Servizio Civile sono “La salute è per tutti” (2017) e “Mente senza fissa dimora”(2018).

I nomi dei ragazzi che hanno iniziato il servizio civile nello scorso mese di luglio sono: Lorenzo Valori, Andrea Natale, Sara Santorsola, Chiara Fusco, Simona Italiano, Martina Melchiorri, Federica Vasile e Mauro Millico.

Related posts

Montesilvano, assessore Barbara Di Giovanni: “Tutto pronto per la refezione scolastica”

redazione

“Oltre la paura”, un convegno dedicato alla violenza sulle donne

redazione

Metanizzazione a Fossacesia, entro il 29 marzo la presentazione delle domande per l’estensione della rete

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy