Politica

Elezioni Chieti, Torto: “Il nostro elettorato ci sta dicendo in che direzione andare”

“Bene il laboratorio politico sperimentato a Chieti”

Chieti. Dopo la proclamazione del Sindaco di Chieti, Diego Ferrara, a cui la deputata ha portato i propri saluti, la parlamentare teatina Daniela Torto interviene in merito alle elezioni amministrative di Chieti: “La scommessa su Chieti è stata vinta. I cittadini hanno dato un chiaro segnale con il voto del ballottaggio delle amministrative: è stato premiato il patto costruttivo basato su programmi, nuovi metodi di fare politica e forze civiche. Questo modello basato su convergenza di metodi e temi ha pagato e va riproposto e migliorato. Certo, il Movimento 5 Stelle sta maturando, deve ancora aggiustare alcuni meccanismi interni che non rende certamente snello e agevole le alleanze territoriali per le amministrative, ma sono sicura che gli Stati Generali rappresenteranno l’occasione giusta per discutere e aggiustare il tiro su questi temi.

A Chieti non abbiamo nascosto sin da subito la nostra interlocuzione, abbiamo detto apertamente che si poteva collaborare. Certamente i tempi non erano maturi 2 mesi fa, ma adesso si ! Sono sicura che si riuscirà a raccogliere i frutti di quanto seminato.” E prosegue: “Quando abbiamo avviato le interlocuzioni con forze civiche e anche il PD locale, forte di una collaborazione nazionale in parlamento e soprattutto in commissione bilancio che mi vede impegnata giornalmente con i colleghi delle forze alleate, si è subito messo in risalto l’importanza di una convergenza sia sui temi che su un modo nuovo di fare politica che deve essere rivolto a forze civiche e alle energie presenti sui territori, ma che deve portare dentro le istituzioni nuovi metodi di amministrare che rendano la macchina amministrativa trasparente e efficiente.” La Torto conclude: “Per il futuro bisogna proseguire su questa strada, costruire accordi basati su programmi per tutte le elezioni comunali del 2021.

Chi ci dava per finiti si è dovuto ricredere, ha avuto la dimostrazione che il Movimento 5 Stelle è vivo soprattutto in quelle realtà in cui lavora ed è presente. Il centro destra con candidato della Lega è stato sconfitto proprio in una delle sue roccaforti, in una città amministrata per 10 anni. Il segnale è chiaro.”

E alla fine si lascia ad un commento gioiso: “Su Chieti ho messo il mio tempo, il mio impegno e la mia figura politica; nessuno ci credeva, e invece grazie al lavoro di Luca Amicone e dei suoi candidati, del coordinatore della campagna elettorale Fabio Stella, della consigliera regionale Barbara Stella e di tutti gli attivisti del movimento 5 stelle in Abruzzo, siamo riusciti a ottenere un bel risultato per la Città e a dimostrare che il lavoro di squadra paga, sempre! Al sindaco di Chieti e alla sua futura giunta i miei migliori auguri di buon lavoro!”.

Related posts

Pescara, Flaiano Film Festival: il programma di domani

admin

Bonus a sapersi, incontro formativo a Chieti

admin

L’analisi del voto di Renzo Di Sabatino (Pd)

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy