Politica

Stati Generali M5S, tutti i rappresentanti per l’Abruzzo. Dalla Regione Marcozzi e Fedele

L’Aquila. Si è concluso il percorso di ascolto e raccolta delle istanze del territorio, promosso dal MoVimento 5 Stelle in tutte le regioni d’Italia, in vista degli Stati Generali. Nelle ultime settimane si è svolta una lunga serie di incontri virtuali a cui hanno partecipato tantissimi iscritti abruzzesi: un’occasione unica di dialogo e confronto, parlando di temi e di futuro, concluso con la stesura di un documento che sarà analizzato nel corso dell’evento finale.

Arrivati al termine di questo processo di condivisione, tutto è pronto per l’avvio degli Stati Generali veri e propri, che si terranno online in ottemperanza delle disposizioni previste dal DPCM nei giorni 14 e 15 novembre e saranno suddivisi in due momenti: la giornata di sabato e la mattina di domenica saranno dedicate a 3 tavoli in cui si approfondirà il contenuto dei documenti prodotti a livello locale per ciascuna area e ogni altro contributo utile che potrà essere condiviso. Nel pomeriggio di domenica 15 novembre si svolgerà una Assemblea Plenaria, della durata di 3 ore aperta a tutti e pubblica.

Una rappresentanza per ogni territorio, selezionata con una votazione via web, prenderà parte ai tavoli di lavoro nazionali. Per l’Abruzzo sono stati scelti la Capogruppo in Regione Sara Marcozzi e il Vice Presidente III Commissione Agricoltura Giorgio Fedele, il Sottosegretario Gianluca Castaldi e l’Onorevole Valentina Corneli tra i Portavoce Europei, Nazionali e Regionali. Tra i portavoce Comunali e Municipali Erika Alessandrini (Comune di Pescara), Pina Ciammariconi (Comune di Teramo) e Mario Cutrupi (Comune di San Giovanni Teatino); Martino Caruso ed Ercole Furii tra gli iscritti non Portavoce.

Related posts

Three the Movie alla rassegna “Indipendentementi”

admin

Nasce il Comitato Provinciale di Chieti, “Frontiera – Territorio Comune”

redazione

Fina a Marsilio: “Sui fondi masterplan l’incapacità è evidente”. Domani in diretta Facebook incontro con il viceministro Mauri

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy