Politica

Sospiri su approvazione altri 30milioni di euro per il Fondo perduto

Pescara. “Arrivano gli ulteriori 30milioni di euro per l’incremento del Fondo perduto, utili a dare massima copertura a tutte le richieste di accesso alla risorsa straordinaria stanziata dalla Regione Abruzzo. Lo ha deciso il Consiglio regionale che ha approvato all’unanimità l’emendamento presentato, un sostegno concreto alle imprese che si trovano a fronteggiare la straordinarietà determinata dall’emergenza Covid-19”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri ufficializzando l’iniziativa.
“La misura straordinaria è dettata dall’emergenza eccezionale che stiamo vivendo e rientra tra le misure economiche volute e adottate per supportare il tessuto produttivo – ha spiegato il Presidente Sospiri -. Dopo le norme 9 e 10, per le quali abbiamo avuto un grande aiuto dalle opposizioni che sono state cortesi e responsabili, abbiamo varato diverse iniziative, prima fra tutte il Fondo perduto per il quale abbiamo erogato le prime tre tranche per 19milioni di euro complessivi. Tuttavia i beneficiari del Fondo arrivano a 50milioni di euro e allora con la rimodulazione dei fondi FSC abbiamo destinato altri 30milioni di euro che, dopo il voto odierno, saranno consegnati al Settore delle Attività produttive dell’assessore D’Amario non appena il Governatore Marsilio avrà promulgato la legge. Questo significa che erogheremo fondi sino alla fine della lista dei beneficiari del fondo perduto, avendo ora a disposizione ben 49milioni 600mila euro, una boccata d’ossigeno di portata eccezionale, soprattutto nella misura in cui siamo entrati nella seconda ondata della pandemia con la nuova Zona Rossa istituita sull’Abruzzo”.

Related posts

La notte di Ortona tra eventi, gastronomia, folklore e shopping

admin

Pescara, Giornata della Memoria: al Petruzzi storia e storie della Shoah

admin

Pescara, Massimiliano Di Pillo: “Il Movimento 5 Stelle è morto”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy