Politica

Insieme per Cupello richiama ad una corretta ed attenta gestione dell’emergenza Covid-19

Cupello. “Noi consiglieri di minoranza del gruppo “Insieme per Cupello” negli ultimi giorni ci stiamo ponendo diverse domande in merito alla gestione dell’emergenza COVID-19 da parte dell’attuale amministrazione.
Nel precisare che, lungi da noi essere polemici e non collaborativi nella gestione tutta delle vicende comunali, visto l’attuale periodo storico che stiamo vivendo, e senza alcun modo è nostra intenzione alimentare le preoccupazioni della popolazione; tuttavia, ci sentiamo in dovere di segnalare alcune informazioni ricevute dai nostri concittadini in relazione ai notevoli ritardi circa l’aggiornamento/comunicazione degli attuali positivi presenti sul territorio di Cupello.
A tutto questo si aggiunge la scarsa organizzazione e attenzione rivolta alla gestione dei rifiuti COVID-19.
Abbiamo ricevuto segnalazioni da alcuni nostri concittadini, colpiti da questo terribile virus, che ci hanno segnalato ritardi di oltre 3-4 giorni per la comunicazione, tramite il portale comunale, degli attuali positivi e delle quarantene attive; a questo, cosa ancor più grave, si è poi aggiunta la mancanza della consegna dei recipienti per il conferimento dei rifiuti speciali COVID-19.
Rifiuti poi rimasti inevitabilmente all’interno delle abitazioni dei malcapitati e gestiti con la normale raccolta.
Situazione questa insostenibile che potrebbe compromettere la sicurezza sia del personale adibito alla raccolta dei rifiuti e di tutta la popolazione, la quale, vista la presenza dell’impianto consortile del CIVETA di gestione dei rifiuti all’interno del nostro comune, potrebbe subirne non poche conseguenze.
Circolano, inoltre, diverse informazioni non chiare e preoccupanti in merito alle positività presenti all’interno del nostro Istituto Scolastico ancora aperto in base alle disposizioni governative vigenti.
Auspichiamo che la maggioranza provveda ad implementare informazione e prevenzione per quanto possibile su quanto segnaliamo per evitare l’incancrenirsi di una situazione che andrebbe gestita nella massima trasparenza e con la partecipazione e collegialità di tutte le componenti consiliari.
Questa fase storica non richiede alcun eroismo particolare né protagonismi di alcuno, ma solo un’attenta e vigile partecipazione di tutti per evitare che le situazioni sopra segnalate non trovino speculari informazioni strumentali tra i cittadini già fortemente stressati dal contingente.
Riteniamo opportuno, prendendo se necessaria ogni utile iniziativa in cui ci rendiamo favorevolmente parte attiva, che l’amministrazione comunale ed il Sindaco provvedano ad implementare, anche tramite le associazioni preposte ed operanti nel nostro territorio, adeguati servizi per l’assistenza alle persone colpite da questo micidiale ed invadente virus.
Auguriamo ad i nostri concittadini e a tutta la popolazione colpita dal virus, ritenendo che l’esposizione a tale virus non sia né una vergogna e né una colpa, una pronta ed immediata guarigione e sensibilizziamo tutta la cittadinanza ad una maggiore attenzione al rispetto delle disposizioni emanate al fine di sconfiggere al più presto questo pericoloso virus”. Si legge così in una nota dei consiglieri di “Insieme per Cupello”, Marco Antenucci e Camillo D’Amico.

Related posts

Chieti, aumento tariffe. Giustizia Sociale: “Gestione Di Primio fallimentare”

redazione

Elezioni Chieti, criticità di via Ricciardi: IdeAbruzzo incontra una delegazione di residenti

redazione

La befana della Croce Rossa

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy