Cronaca

Chieti, trasporto pubblico locale: l’amministrazione comunale al lavoro per ottimizzare il servizio

Il sindaco e l’assessore Rispoli: “Servizi e tragitto vanno rivisti e ammodernati”

Chieti. L’Amministrazione comunale aprirà un dialogo con la Regione e promuoverà a breve un tavolo per ridisegnare il trasporto pubblico cittadino, a cui sarà chiamata la Panoramica e tutti i soggetti competenti sulla mobilità e sul servizio.

“Vogliamo aggiornare e ridisegnare il Trasporto pubblico locale in modo più vicino alle esigenze dell’utenza e della città – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Mobilità Stefano Rispoli – Parliamo di un servizio che riveste per gli abitanti di Chieti e per coloro i quali interagiscono con le sue dinamiche (commercio, scuola, università, attività produttive, servizi ecc.) un aspetto strategico di fondamentale importanza nella quotidiana interazione tra cittadini, lavoratori, studenti, utenti, acquirenti. Ma va fatto innanzitutto un aggiornamento che rispecchi le esigenze di tutti i fruitori, che sono mutate e fino ad oggi per troppo tempo ignorate da chi ci ha preceduto alla guida della città, a tal proposito cercheremo un confronto anche con la Regione, per poter arrivare a questo obiettivo in tempi rapidi.

Noi vogliamo mettere in campo azioni amministrative volte alla riorganizzazione del Tpl che coinvolgano anche aree finora colpevolmente dimenticate, ma che sono importanti per il tessuto sociale ed economico della nostra città. In un’ottica di programmazione e nell’auspicio di superare al più presto l’attuale fase emergenziale che inevitabilmente condiziona anche il trasporto pubblico urbano, in modo da tornare sia all’agognata “normalità” sia di conferire maggiore efficienza al servizio cittadino degli autotrasporti pubblici con una migliore connessione e interazione delle aree periferiche con quelle centrali e viceversa. A questo vogliamo arrivare in tempi brevi, perché la città abbia un servizio efficiente ed efficace e diventi più accessibile per chi vive, lavora e studia a Chieti”.

Related posts

Fossacesia, Traversa via Oriente e centro città saranno collegati

redazione

Cinghiali, il 7,8% affetti dal virus Epatite E nell’area Chietino-Lancianese

redazione

Donazione di Ecolan alla Rianimazione di Lanciano

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy