Politica

Pianella, Gianni Filippone: “La storia della riqualificazione di via Cavalieri di Vittorio Veneto”

“Da alcuni giorni, finalmente, sono iniziati i lavori per riqualificare e mettere in sicurezza una importante arteria stradale di Pianella capoluogo, la famosa via Cavalieri di Vittorio Veneto”

Pianella. “Dopo quasi otto anni di richieste e sollecitazioni sia da parte dei residenti, sia del sottoscritto con interpellanze, articoli di stampa, volantini e manifesti, finalmente l’amministrazione comunale si è decisa a risolvere, si spera definitivamente, i gravi problemi della viabilità e dei parcheggi di questo popoloso quartiere trascurato e ignorato da diversi anni dagli attuali amministratori di Pianella.
Infatti risulta agli atti fin dall’ 11 ottobre 2013 una richiesta di messa in sicurezza, riqualificazione e urbanizzazione della Via Cavalieri di Vittorio Veneto, da parte di un ex Consigliere Comunale residente nel quartiere, dove si chiedeva di inserire i suddetti lavori come osservazione nell’ambito del Programma Triennale delle opere pubbliche 2013÷2015, esposto all’Albo Pretorio per le osservazioni come previsto dalla legge, ma la maggioranza del Sindaco Marinelli, all’epoca, ha ritenuto non ammissibile la richiesta, quindi fu bocciata.
Il problema dell’abbandono, del degrado, della mancanza di sicurezza della viabilità dell’intero quartiere di via Cavalieri di Vittorio Veneto, era evidente a tutti da decenni, non solo ai residenti ma anche a tutti i cittadini non residenti e al personale scolastico che ogni giorno lasciano le loro auto nei parcheggi.
Sembra ovvio, ma è necessario ricordare che la suddetta Via Cavalieri di Vittorio Veneto è una delle principali vie del centro urbano più densamente popolata, non solo a servizio dei residenti ma anche di diverse attività pubbliche, come rimesse di automezzi comunali, garage dei carabinieri, percorso preferenziale degli Scuolabus verso l’entrata delle Scuole e la palestra.
Tutte le problematiche di questa strada sono state evidenziate dal sottoscritto in qualità di Consigliere Comunale con una interpellanza nel Consiglio Comunale del 30 Luglio 2019 e con richieste del 16 Dicembre 2019 e del 6 Maggio 2020, dove si allegavano anche le foto a dimostrazione della situazione reale di fatto, purtroppo non sono state mai prese in considerazione, per completezza di informazione, i suddetti documenti si allegano al presente comunicato stampa.
Quando il sottoscritto, in Consiglio Comunale, sollecitava i “furbi amministratori” di Pianella, con una interpellanza dettagliata e segnalava i numerosi problemi di Via Cavalieri di Vittorio Veneto, il Sindaco Marinelli rispondeva nello stesso Consiglio Comunale (30 luglio 2019 vedi trascrizione) affermando testualmente … “contesto il quadro apocalittico proposto da Filippone perché obbiettivamente lo ritengo assolutamente non rispondente alla realtà dei fatti”… invece dopo un anno e mezzo constatiamo con piacere l’inizio dei lavori di messa in sicurezza di Via Cavalieri di Vittorio Veneto, speriamo che i lavori corrispondano a quanto proposto e richiesto dal sottoscritto.
Per il Sindaco Marinelli, l’importante è negare la realtà per non dare ragione e soddisfazione al Consigliere Filippone, il quale, come tutti sanno, segnala puntualmente i problemi importanti ed evidenti di questo Comune, al fine di risolverli per il bene di tutti i cittadini e non per proprio tornaconto personale.
Forse, dopo un anno, il Sindaco Marinelli si è ravveduto, dopo la minaccia di “sfratto” dalla sua poltrona messa in atto dai tre consiglieri della sua maggioranza e il successivo salvataggio dovuto al rientro del Consigliere Aramini nella “cricca del potere”, la quale da otto anni condiziona negativamente la politica amministrativa della nostra Città”. Si legge così in una nota di Gianni Filippone, capogruppo di Pianella Vicina.

Related posts

Maiale e Blasioli: “Soddisfazione per i risultati elettorali a Carpineto e Civitaquana”

redazione

Medici in fuga dalla Asl di Chieti, Barbara Stella (M5S) porta il caso in Consiglio Regionale

redazione

Pescara, Festa di Sant’Andrea al via

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy