Cronaca

Ampliamento del depuratore di Pescara: opera di rilevanza pubblica

Aca: “Ringraziamo la sensibilità di questa Giunta Regionale che in pochissimo tempo ha garantito le risorse necessarie per la ripresa dei lavori”

Pescara. Dopo il collaudo delle opere di disinquinamento del Fiume, mediante intercettazione degli scarichi abusivi (DK15), l’ampliamento del depuratore di Pescara è un’altra opera di rilevanza pubblica, che andrà a migliorare l’impatto ambientale della depurazione, mediante il potenziamento della capacità di trattamento delle acque fognarie miste dell’agglomerato urbano.

L’intervento prevede, oltre a una serie di potenziamenti di processo, anche la costruzione di una nuova vasca di ossidazione in un’area attualmente occupata da cumuli di rifiuti che, in fase esecutiva, hanno determinato sia la sospensione dei lavori sia una maggiorazione dei costi di intervento.

A tal fine la Giunta Regionale, su istanza di ACA ed ERSI, ha tempestivamente deliberato l’aumento della dotazione finanziaria per consentire la conclusione dell’intervento entro i tempi stabiliti.

Ringraziamo la sensibilità di questa Giunta Regionale che in pochissimo tempo ha garantito le risorse necessarie per la ripresa dei lavori.

Related posts

”È la mia salute, e io ci sono!”, campagna Asl Chieti per la sicurezza delle cure

redazione

Chieti, l’Università d’Annunzio partecipa a ‘M’illumino di meno’

redazione

Covid-19, nessun reparto chiuso a Lanciano. Trasferita a Chieti una donna positiva al test

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy