Politica

Caos vaccini, Stella: “Ancora solo tanta confusione a discapito dei medici di base e dei loro assistiti”

L’Aquila. Ancora un grido di allarme lanciato dai medici di famiglia, che in questi giorni non hanno avuto alcuna comunicazione sull’arrivo delle nuove dosi vaccinali e che sono in palese difficoltà, stante la mancanza di indicazioni precise da parte di una cabina di regia, che evidentemente manca.

Nessuno sa come verranno distribuiti, quale criterio verrà adottato, sembra non esserci un piano di priorità preciso sulla somministrazione, evidentemente necessario data la scarsità delle dosi, affinché i MMG possano dare risposte certe ai loro assistiti.

Ed oggi in sede di Commissione di Vigilanza non abbiamo ricevuto alcuna risposta soddisfacente alle tante domande che sono sorte sulle evidenti problematiche di questa campagna antinfluenzale. Anzi a mio avviso abbiamo assistito all’ennesimo scarica barile e anche sul fabbisogno calcolato per quest’anno delle dosi di vaccino non c’è chiarezza. Questo è il momento di assumersi delle responsabilità e prendere delle decisioni a tutela della salute dei nostri cittadini, smettendola di dare risposte inadeguate, come accaduto finora.

Mentre il Presidente di regione Abruzzo Marsilio cerca la visibilità facendo il tour nelle trasmissioni nazionali, è sotto gli occhi di tutti la disorganizzazione in cui versa la Sanità abruzzese da tempo; purtroppo, ne abbiamo avuto conferma ancora una volta in occasione della campagna antinfluenzale di cui tutti conoscevano l’importanza, data la pandemia da Covid in corso.

Mi rammarico che a fare le spese di tutto questo sono e saranno sempre i cittadini ed in particolare quelli più deboli, che al contrario dovrebbero essere coloro maggiormente da tutelare.

Related posts

Risposte di sinistra: 8 proposte per affrontare l’emergenza dai Giovani Democratici abruzzesi

redazione

Milano: Biancaneve e i sette Nani, mai rappresentato in Italia, e Don Quixote con star della danza mondale

admin

A Liegi l’eleganza di una “Donna del lago”, letta come un percorso “à rebours”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy