Sport

Acqua&Sapone Unigross, la corsa prosegue: piegata la Colormax (1-6), l’ex Misael non perdona

Città Sant’Angelo. La legge dell’ex fa volare l’Acqua&Sapone Unigross verso l’ottava vittoria consecutiva: 6 a 1 e 24 punti in classifica, con 55 gol fatti. La corsa nerazzurra continua, in attesa dei prossimi due impegni ravvicinati in casa e della trasferta di Pesaro del 23 dicembre.
Una doppietta di Misael (prima rubando palla al portiere di movimento avversario e poi da uno schema su punizione) dopo il vantaggio-lampo del “Toro” Gui indirizza la sfida contro la Colormax. La reazione, prevedibile, generosa e a tratti pericolosa, del Pescara riapre solo per pochi secondi la partita all’inizio dell’ultimo quarto, ma il poker di Murilo a 9’ dalla sirena è decisivo per congelare il finale, anche se il capitano fa addirittura di meglio, segnando il quinto gol nel finale. Palusci se lo gioca con Arroyo portiere di movimento, ma va a sbattere contro il muro umano Mammarella (mentre Calderolli sbatte contro il palo e sfiora il pokerissimo). Con la porta vuota e la fatica che si fa sentire, la squadra di Palusci perde qualche pallone di troppo, e ne approfitta anche Coco Wellington segnando il sesto gol. Scarpitti concede 100 secondi di gioia a La Bella: seconda presenza in A.
COLORMAX PESCARA – ACQUA&SAPONE UNIGROSS 1-6 (p.t. 0-3)
COLORMAX PESCARA Mazzocchetti, Andrè, Rober, Eric, Coco Schmitt, Agostinelli, Lè, Santacroce, Paulinho, Arroyo, De Luca, Ferraioli, Scarinci, Papalinetti. All. Palusci.
ACQUA&SAPONE UNIGROSS Mammarella, Fusari, Murilo, Calderolli, Coco Wellington, Gui, Mambella, Fior, Misael, Rafinha, Dudu, Lukaian, Patricelli, La Bella. All. Scarpitti.
ARBITRI Saggese di Rovereto, Di Guilmi di Vasto, crono Rutolo di Chieti.
MARCATORI nel p.t. 3’10’’ Gui (A), 12’09’’ e 12’16’ Misael (A); nel s.t. 9’50’’ Andrè (C), 11’12’’ e 17’55’’ Murilo (A), 18’24’’ Coco Wellington (A).
NOTE ammoniti Lukaian (A), Arroyo (C), Santacroce (C).

Related posts

Internazionali di Tennis d’Abruzzo, titolo a Stefano Travaglia: “Mi sento come se avessi vinto uno Slam”

redazione

Pallanuoto: il pescarese Checco Mammarella è il nuovo allenatore di Milano VIDEO

redazione

La Tombesi non si rialza: a Ortona passa l’Italpol

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy