Politica

Decio Terrana (Udc): “Pescatori siciliani sequestrati in Libia, Di Maio per una volta faccia il suo Lavoro”

Palermo. Il Coordinatore Politico dell’Udc Italia in Sicilia, l’On. Decio Terrana, lancia un appello al Governo di Roma affinchè si adoperi per risolvere la terribile situazione che vede coinvolti 18 Pescatori Siciliani in Libia. Dopo più di 100 giorni non si hanno ancora sviluppi sul loro sequestro, si chiede dunque di intervenire con urgenza affinchè possano finalmente ritornare nelle loro case per Natale.

“E’ incredibile che dopo più di 100 giorni non si abbiano ancora notizie sul rilascio dei nostri Pescatori in Libia – trasmette il Coordinatore dell’Udc Sicilia – Il Ministro degli Esteri Di Maio a tutto sembra interessarsi tranne che agli argomenti di stretta competenza del Ministero di cui è responsabile e per il quale è ben pagato dai cittadini Italiani. Qualunque domanda venga rivolta al Ministro, ormai la risposta è sempre la stessa: 209 Miliardi. Ormai il tema ricorrente del Governo è sempre lo stesso, Recovery Fund. Nient’altro. E questo lo si nota in ogni difficoltà e problema che si dovrebbe affrontare in questi giorni; qualunque tematica viene loro rivolta, il Governo finisce per parlare di Recovery Fund e di quella cifra che continuano a ripetere continuamente, quasi come avessero la consapevolezza di non essere in grado di poterli gestire adeguatamente per il rilancio del nostro Paese e per il bene degli Italiani. Lanciamo un appello al Ministro Di Maio: si prenda le sue responsabilità, intervenga sulle questioni di sua competenza con estrema urgenza. Qualora voglia invece travestirsi da grande statista e capo politico di un movimento nato per occuparsi dei problemi della gente ma finito ad occuparsi esclusivamente di logiche di palazzo, si dimetta subito da Ministro degli Esteri affinchè quel ruolo possa essere ricoperto da personalità adeguate e con le giuste competenze”.

Related posts

Elezioni Chieti, al via la campagna elettorale di Fabrizio Di Stefano

redazione

Incontro tra FIAB e Comune di Teramo. Concordi su interventi per aumentare la ciclabilità

redazione

A San Salvo la prima edizione di “Vinellando”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy