Cronaca

Lattanzio su completamento degli interventi di ristrutturazione in parte dei quartieri Ater di Pescara

Pescara. “Sono stati completati gli interventi di ristrutturazione edilizia su parte del patrimonio Ater di Pescara per un importo complessivo di 3milioni 649mila 476 euro, con l’utilizzo di finanziamenti statali, regionali oltre a fondi Ater. Un’autentica boccata d’ossigeno che ci ha permesso di restituire vivibilità e decoro a molte palazzine storiche e ora, nel giro di alcune settimane, partirà un nuovo lotto di opere e progetti per i quartieri ex Gescal, via Aldo Moro e San Donato”. Lo ha ufficializzato il Presidente dell’Ater Mario Lattanzio, snocciolando numeri e dati.
“In particolare – ha proseguito il Presidente Lattanzio – sono stati completati gli interventi di ristrutturazione dell’intero complesso edilizio di Via Salaria Vecchia: i lavori hanno riguardato il rifacimento delle facciate, la riqualificazione e adeguamento energetico degli alloggi, preservando la particolarità architettonica che contraddistingue questo quartiere per un importo di 655mila 576 euro. Poi gli interventi di ristrutturazione edilizia di parte dell’intero complesso di via Caduti per Servizio, per un importo complessivo di 2milioni 993mila 900 euro, anche in questo caso sono stati eseguiti interventi sulle facciate, sulle coperture e sui terrazzi e sostituzione di parte degli infissi, al fine di eliminare i problemi di infiltrazione e di pericolosità esterna. Infine sono stati terminati gli interventi di ristrutturazione delle facciate sul fabbricato in via Basento 52 per un importo di 48mila euro. Ora pensiamo alle nuove progettualità: sono infatti già cantierabili, ed i lavori partiranno a breve, gli interventi di ristrutturazione degli edifici su parte del quartiere ex-Gescal e su parte degli edifici in via Aldo Moro per un importo totale di 2milioni 074mila 624 euro, mentre sono in corso le progettazioni degli interventi sui fabbricati in Piazza IV Novembre e nel quartiere San Donato. Tali interventi, sia quelli già chiusi che quelli in corso di realizzazione, nonché quelli in programmazione, sono un ottimo risultato raggiunto dell’Ater di Pescara guidata dalla nostra Amministrazione”. “Gli interventi di recupero effettuati, ovvero – ha aggiunto il dirigente tecnico, l’architetto Gianni D’Addazio – la ristrutturazione delle facciate, l’eliminazione delle pericolosità in facciata, la riqualificazione energetica, hanno restituito un’identità a tali luoghi. È evidente che le strategie del recupero devono riguardare contemporaneamente la dimensione urbana, quella architettonica, quella tecnologica e quella socio-economica, ed è la sfida che la nostra Azienda Territoriale, guidata dal presidente Lattanzio, vuole percorrere, già dai prossimi interventi, coinvolgendo contemporaneamente sia il Comune di Pescara che la Regione Abruzzo.

Related posts

Gli animali scrivono all’uomo: “Per salvare il Clima dovete agire ora’, la campagna WWF #CariUman”

redazione

L’Aquila, verso l’undicesimo anniversario del sisma

redazione

Il manager della Asl Chieti ha incontrato i rappresentanti sindacali dei medici

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy