Cronaca

Al Poliambulatorio Allegrino lunedì 18 gennaio al via la “Settimana dell’Equilibrio e del Benessere”

Chek up gratuiti e test Covid per gli over 65 nell’ambito del progetto “SOS Voglia di vivere”.

Pescara. Check up, test Covid e Alzheimer, questionario sugli effetti psicologici della pandemia e del lockdown verranno eseguiti gratuitamente su sessanta over 65, a partire da lunedì 18 e fino a venerdì 22 gennaio, nel Poliambulatorio “Domenico Allegrino” di via Alento, a Pescara. L’iniziativa, denominata “Settimana dell’Equilibrio e del Benessere”, è una delle azioni del progetto “SOS Voglia di vivere”, che l’associazione “Domenico Allegrino” Odv sta realizzando come capofila e sulla base di un finanziamento concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dalla Regione Abruzzo. “Il progetto mira ad assicurare la salute e il benessere per tutte le età, con una particolare attenzione alla condizione di isolamento e solitudine che stanno vivendo le persone anziane a causa della pandemia – spiega Antonella Allegrino, fondatrice dell’associazione – Nel corso della Settimana dell’Equilibrio e del Benessere, gli over 65, alcuni dei quali pazienti del Poliambulatorio e altri individuati in collaborazione con il Dopolavoro Ferroviario di Pescara, saranno sottoposti alla rilevazione della pressione arteriosa, della glicemia, all’esame delle urine, al test rapido anticorpale per il Covid, a quello per la prevenzione delle demenze senili e dell’Alzheimer e a un questionario sugli effetti della pandemia. Un’indagine, quest’ultima, molto importante perché ci consentirà di individuare persone che stanno affrontando un momento di particolare difficoltà e che avranno la possibilità, nella fase successiva del progetto, di partecipare a sedute psicologiche. Prenderanno parte alla Settimana dell’Equilibrio e del Benessere anche alcuni studenti del liceo classico ‘G. d’Annunzio’, che faranno un’esperienza di volontariato nel Poliambulatorio. L’iniziativa è aperta alla cittadinanza”.

Il progetto “SOS Voglia di vivere” è realizzato nel territorio di Pescara e Chieti dall’Associazione “Domenico Allegrino” Odv (capofila) con i partner “Meridiani Paralleli” (Chieti), Centro Italiano Femminile Consultorio Familiare (Cif) di Chieti, l’Avis Comunale di Casoli e Pennadomo (Chieti), l’Avis provinciale di Chieti e in collaborazione con il Comune di Chieti, i licei classici “G.B. Vico” di Chieti e “G. d’Annunzio” di Pescara, e il Dopolavoro Ferroviario di Pescara. Il progetto è realizzato nell’ambito del finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art.5 del codice del Terzo settore”, Attuazione art.73 D.Lgs 117/2017 (CTS), Piano operativo approvato con DGR Abruzzo n.434/2020 28 luglio 2020, e successivamente con Determinazione DPF014/82 del 29 luglio 2020, determina di approvazione della graduatoria finale N. DPG022/23 del 17/11/2020-

Per info e prenotazioni: 3471408600

Sui social: Facebook (https://www.facebook.com/search/top?q=progetto%20sos%20voglia%20di%20vivere) Instagram (https://www.instagram.com/sosvogliadivivere/?hl=it)

Related posts

Al via la “settimana dell’educazione ambientale” del WWF in Abruzzo

redazione

Chieti, controlli in alcune attività commerciali disposti dal questore: diverse irregolarità rilevate in un bar

redazione

Covid-19, in Abruzzo solo 267 casi tra i minori

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy