Sport

Ciclocross e gare ironman: le nuove sfide del teatino Ivan Capone della Dama Pasolini Bikepro

Chieti. Il giovane imprenditore teatino Ivan Capone, titolare dei negozi Bikepro e Runningpro a Chieti Scalo, è tornato a cimentarsi nel ciclocross con la nuova casacca della Dama Pasolini-Bikepro.

Dopo 20 giorni di forfait nel mese di settembre, a causa di un infortunio patito nel pieno degli allenamenti per il ciclocross, è stato costretto a ripiegare su una stagione invernale molto corta e ristretta tra le feste natalizie come master 2 (in cui è riuscito a vincere il campionato regionale FCI Abruzzo a Sant’Egidio alla Vibrata) e il mese corrente di gennaio, facendo il proprio debutto come agonista tra gli élite.

Il 2021 è iniziato con un secondo posto a Corato in Puglia e la 27°posizione ottenuta nell’ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross nelle Marche a Sant’Elpidio a Mare.

Indimenticabile la sua partecipazione al Campionato Italiano di Lecce dove è riuscito a ottenere il 22°posto tra gli élite (unico esponente abruzzese al via in questa categoria), lottando spalla a spalla in mezzo a un parterre di assoluta qualita con tutto il meglio del ciclocross italiano che annoverava il neo campione d’Italia Gioele Bertolini, Jakob Dorigoni, Cristian Cominelli, Fabio Aru, Nicolas e Lorenzo Samparisi.

Proseguendo nel suo cammino di avvicinamento ad alcune gare ironman in Europa, Covid-19 permettendo, Capone si è detto pronto a dare priorità alla prossima stagione di ciclocross, cercando di prepararla con abnegazione e un pizzico di fortuna in più.

Related posts

Il ritorno dell’ex: Gialloreto strega il PalaGuerrieri (67-70)

redazione

Acqua&Sapone Unigross Futsal: a Catania per chiudere in bellezza la regular season

redazione

Montesilvano Calcio a 5, la crescita di Andrea Rocchigiani

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy