Economia

Masciarelli sostiene i progetti di Terre des Hommes Italia in Libano con l’Abruzzo Pecorino Castello di Semivicoli

Si rinnova l’impegno dell’azienda al fianco dei minori più fragili per favorire l’accesso all’educazione di bambine e bambini siriani

Semivicoli. Anche quest’anno, alla presentazione della nuova annata del suo Abruzzo Pecorino DOC Castello di Semivicoli, Masciarelli Tenute Agricole rinnova l’impegno a favore dei diritti dell’infanzia, sostenendo il lavoro di Terre des Hommes Italia in Libano per garantire l’accesso all’istruzione a bambine e bambini siriani.
L’iniziativa di dedicare uno dei vini più innovativi di Casa Masciarelli a una causa benefica è stata inaugurata nel febbraio 2017 con il sostegno alla ONLUS Progetto Noemi, cui sono seguite la Cooperativa Sociale Kaleidos nel 2018, Il Giardino Segreto nel 2019 e BambiniSenzaSbarre Onlus nel 2020.
Garantire un futuro migliore per i bambini siriani
In questi 10 anni di conflitto, milioni di siriani hanno cercato rifugio al di fuori del proprio Paese. I bambini sono le prime vittime di questa crisi: spesso non possono andare a scuola e sono particolarmente vulnerabili allo sfruttamento lavorativo e al traffico di minori. Terre des Hommes Italia, presente nell’area fin dall’inizio del conflitto, si occupa delle esigenze educative di questi bambini, affinché possano diventare gli artefici di un futuro più luminoso per la Siria e tutta la regione mediorientale. L’istruzione è determinante per lo sviluppo delle comunità ospitanti e per i rifugiati vittime del conflitto.
Con i suoi progetti, Terre des Hommes Italia lavora per garantire un ambiente di apprendimento protettivo per le ragazze e i ragazzi vulnerabili presenti nei campi profughi siriani ed in Libano, assicurare loro accesso a servizi educativi di base di qualità, incentivare l’inserimento a scuola dei bambini profughi e dei bambini vulnerabili delle comunità locali e supportare la loro frequenza scolastica.
Masciarelli ha deciso di sostenere Terre des Home Italia devolvendo il 5% dei ricavi delle vendite annuali del suo Abruzzo Pecorino DOC Castello di Semivicoli 2020 ai bambini siriani rifugiati in Libano, per dare un doveroso contributo alla salvaguardia del loro futuro.
Abruzzo Pecorino DOC Castello di Semivicoli
Da uve pecorino in purezza, il Pecorino Castello di Semivicoli è prodotto dai vigneti che circondano l’omonimo Castello a Casacanditella in provincia di Chieti, raffinato wine resort della famiglia Masciarelli. Versatile ma dal corpo pieno, denso e stratificato, è un bianco vibrante e dai grandi contrasti, con note aromatiche che vanno dal balsamico, alla salvia, al timo, al caprifoglio e alle erbe di montagna, ma anche sentori di pera, mela secca, scorza di limone. Croccante e profumato, si presta a un’ampia gamma di abbinamenti: dagli aperitivi agli antipasti, dalle portate di pesce, ai formaggi.
La nuova annata 2020 dell’Abruzzo Pecorino DOC Castello di Semivicoli è resa unica dall’etichetta realizzata in partnership con Terre des Hommes, che riporta il disegno realizzato da un bambino siriano.
Abruzzo Pecorino DOC Castello di Semivicoli: disponibile dal 1° marzo 2021 sulla Boutique online Masciarelli store.masciarelli.it e nei migliori ristoranti ed enoteche, al prezzo consigliato di €18,00.

Related posts

Nasce Pescara Shopping & Life, la nuova piattaforma e-commerce della città di Pescara per effettuare acquisti direttamente online

redazione

Sinatra (Univendita): “Auguri al nuovo Governo. Cittadini e imprese attendono risposte efficaci per uscire dalla crisi sanitaria, economica e sociale”

redazione

Ricerca “Future of Work 2020”: dopo la pandemia solo il 6% delle imprese tornerà senza smart working. Digitalizzazione prioritaria per il 67%

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy